Vacanze in Mountain Bike in Umbria. Ecco i percorsi più interessanti.

Vacanze in Mountain Bike in Umbria. Ecco i percorsi più interessanti.

Vacanze MTB

Le tanto agognate vacanze sono arrivate sono alle porte.

Anche quest'anno, per me, ferie fa rima con mountain bike, così dopo aver valutato quale meta scegliere ho deciso per l'Umbria

Ho pedalato su centinaia di chilometri di stradine panoramiche e senza traffico, in mezzo alla natura.

Non a caso, l'Umbria viene definita il "Polmone verde d'Italia".

Quello che posso aggiungere io, per chi ancora non ci fosse stato e non la conoscesse, è che si tratta della regione ideale per i biker, che qui possono pedalare in tutta sicurezza e scoprire le tradizioni di questi luoghi.

Ho così riscoperto alcune delle bellezze di questa regione e oggi colgo l'occasione di condividere con te i miei percorsi e qualche suggerimento.

L'Umbria ti permetterà di scegliere percorsi diversi, in base alle tue esigenze, sia che tu sia un ciclista esperto oppure che desideri solo organizzare una tranquilla pedalata in famiglia. 

Sì, perché anche se risulta superfluo dirlo, la mountain bike non è uno sport solo maschile, anzi sono sempre di più le donne che si cimentano in percorsi e itinerari impegnativi.

Dopo questo preambolo, passo alla parte interessante, ovvero i percorsi.

Assisi-Spoleto.

Sicuramente è uno dei più gettonati, adatto anche a chi non è particolarmente allenato.

Si sviluppa in pianura, lungo la ciclabile.

Pedalando lungo questo itinerario potrai scoprire le bellezze delle città di Assisi e Spoleto, e dei piccoli borghi di Bevagna, Trevi e Montefalco. 

Il mio consiglio, visto che sei in vacanza, è di prenderti tutto il tempo per scoprire questi piccoli tesori di arte e cultura.

E perché no, anche le prelibatezze enogstronomiche di questi luoghi.

Olio, vino e norcineria, sono da non perdere.

E poi, lungo la strada potrai trovare anche aziende agricole che producono artigianalmente pasta e rivendono lenticchie e tartufi.

Vacanze MTB

Spoleto-Norcia.

Questo percorso ricalca il vecchio tragitto dell'ex ferrovia Spoleto-Norcia, appunto.

E ogni estate richiama centinaia di ciclisti.

Il selciato è stato sistemato e quindi non presenta particolari difficoltà.

Puoi percorrrelo con una MTB di medio livello, quindi chiunque potrà riuscirci senza problemi.

E se non ne hai una a disposizione puoi facilmente trovare mountain bike usate online.

Ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le tasche. 

Anche questo percorso potrà essere praticato dai meno esperti.

Le pendenze sono dolci e il paesaggio è davvero affascinante, circondato da viadotti e gallerie elicoidali.

Ciclabile Lago Trasimeno.

Il giro del Lago Trasimeno è molto bello.

Potrai percorrere un sentiero sterrato e attraversare il centro dei paesi che si affacciano sul lago, come Passignano, Castiglione, Borghetto e Torricella.

Invece, i ciclisti più allenati che vorranno divertirsi su percorsi leggermente più impegnativi, potranno pedalare sulle colline del Monte Peglia o sulle pareti dell'Appennino Umbro-Marchigiano.

Anche in questo caso, avrai occasione di attraversare alcuni piccoli paesini. Non perdere l'occasione di mangiare un panino con il prosciutto in una delle piccole botteghe che incontrerai sulla strada.

Sarà un viaggio nel tempo.

O ancora, potrete percorrere i sentieri del Parco del Monte Cucco, le Vette della Valnerina o il Pian Grande di Castelluccio.

L'Umbria offre strade sterrate e sentieri collinari che hanno iniziato ad attrarre cicloturisti e biker, come me.

Per questo motivo sono aumentati anche i servizi che permetteranno di vivere un soggiorno in tutta sicurezza: hotel e strutture turistiche pronte ad accogliere chi viaggi in bici, noleggi di attrezzature e associazioni che potranno fornirti tutte le informazioni utili per il tuo viaggio.

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.