Tende da campeggio: guida alla scelta per bikepacking

Introduzione alle tende da campeggio per il bikepacking

Trascorrere una notte in campeggio è un modo fantastico per vivere l’avventura della bici.

Per farlo bisogna avere la tenda giusta.

Per giusta si intende non solo che sia spaziosa, ma che sia anche del materiale adatto in base alla stagione, che sia semplice da montare per chi non è un esperto e che, ovviamente, rientri nel proprio budget.

D’altra parte, i biker si troveranno sicuramente meglio con una tenda robusta che può essere utilizzata spesso senza problemi.

Infine, il modello di tenda più adatto varia in base al luogo in cui si vuole campeggiare: in riva al mare o in montagna?

In base a tutte le diverse caratteristiche ho redatto questa piccola guida.

• • • La migliore tenda per cicloturismo: clicca qui • • •

Per facilitarti la lettura ho già scelto quella che dopo vari tentativi é per me la migliore tenda

Caratteristiche

Sono 3 i fattori fondamentali con cui scegliere una tenda: numero di persone che devono dormirci, materiale, peso.

Il numero delle persone.

Il numero di persone indicato nella confezione fa riferimento allo spazio minimo quindi è bene calcolare lo spazio necessario anche per riporre tutta l’attrezzatura che ci si porta dietro.

Materiale della tenda

Per passare una notte dove il clima è temperato è sufficiente acquistarne una leggera, mentre se si deve pernottare all’aperto in montagna è molto importante che la tenda sia costituita da un materiale robusto e isolante.

Peso della tenda

Al di là dei materiali e dello spazio, un altro fattore importante da considerare quando si vuole scegliere una tenda per il clicloturismo riguarda il peso e lo spazio occupato.

Materiali delle tende da campeggio

Il materiale utilizzato generalmente è il poliestere.

Si tratta, infatti, di un materiale molto leggero, robusto ed impermeabile.

Il poliestere può avere diverse densità in funzione del tipo di tenda.

Per questo motivo, è possibile trovare tende dedicate ai climi freddi ed altre più idonee ai climi caldi.

E’ importante informarsi anche sul tipo di cuciture visto che in caso di intemperie possono esssere soggette al passaggio di acqua.

Completa di tutto (o quasi)

Non e’ difficile immaginare che nelle tende per campeggiatori professionisti ci sia di tutto come angolo cottura e soggiorno.

Alcune addirittura sono predisposte per un frigorifero e un impianto di illuminazione.

Non é il nostro caso.

Per noi “accessoriata” significa che possa avere internamente dei vani per mettere le cose che ci servono o che siano dotate di zanzariera.

Scegliere il numero di posti

La scelta dei posti di una dipende da alcuni fattori ma direi che possiamo limitare la scelta da 1 posto a massimo 2 posti.

Scegliere una tenda da 3 posti é da consigliare quando si viaggia assieme ad una altra persona in maniera da distribuire i carichi di viaggio.

Quello che é certo é che il posto si riferisce sempre al minimo spazio indispensabile per ospitare persone adulte da sdraiate, mentre non sono considerati altri fattori come, ad esempio, lo spazio necessario a spostarsi o vestirsi all’interno della tenda, oltre a quello che serve per poter posizionare il resto de bagagli o dell’attrezzatura.

Sulla base delle considerazioni appena fatte io mi sentirei di dire che la tenda da viaggio perfetta é per 2 posti.

Ad esempio se trovo un campeggio, io la mia bici vorrei portarmela dentro la tenda ed ho bisogno di spazio per farlo.

Le migliori sul mercato

Le migliori sono caratterizzate dal fatto di combinare diverse caratteristiche.

Innanzitutto devono essere robuste, per cui i materiali con cui sono realizzate sono molto importanti.

Il poliestere traspirante costituisce un ottimo compromesso fra qualità e leggerezza e consente all’aria di circolare nella tenda evitando accumuli fastidiosi di condensa.

Un’altra caratteristica importante dev’essere data dalla struttura, che deve essere flessibile ma resistente e in questo caso la fibra di vetro è il materiale più adatto. Infine, una tenda da campeggio che si rispetti deve avere un grado di impermeabilità tale da garantire anche che l’interno resti asciutto anche in caso di pioggia forte.

In base a tutto questo ho selezionato i cinque prodotti che seguono poiché li ritengo i migliori del momento:

Oltre a tutto ciò che ho appena elencato riguardo alle caratteristiche più importanti che dovrebbe avere una tenda da campeggio è anche importante considerare il fatto che tutti e cinque questi prodotti sono ignifughi e questo non è un dettaglio trascurabile, soprattutto quando si decide di trascorrere le vacanze accampandosi nei boschi.

Infine, le cuciture nastrate che caratterizzano le tenda da campeggio grandi dimentisioni che sono inserite nella top 5 garantendo una maggiore robustezza e impediscono all’interno della tenda di essere esposto alle intemperie in maniera eccessiva.

Le tende Ultraleggere

Leggera campeggio ultraleggera

Montare una tenda da campeggio

Montare una tenda da campeggio se non si è esperti può rivelarsi un’impresa piuttosto difficile.

Poi la parte divertente é anche lo smontaggio ed il riposizionare il tutto.

E poi rimontare nuovamente.

Per questa ragione la tenda deve essere sia provvista di un manuale di istruzioni chiaro e dettagliato.

Attualmente alcuni produttori di tende stanno mettendo il QR Code sulla tenda in maniera da avere il video a portata di cellulare in qualsiasi momento.

La tenda va montata in un posto pianeggiante, ampio, non presenti buche o sassi.

Il terreno dovrebbe essere in grado di trattenere i picchetti.

Meglio poi evitare di essere troppo vicino ad un albero per evitare sporcizia, pigne ed altro come ad esempio animali notturni.

La resistenza agli agenti atmosferici.

L’impermeabilità è una caratteristica fondamentale.

La resistenza all’acqua si misura in colonne d’acqua per millimetri.

Rimando al seguente link per avere una idea precisa di quello che significa: impermeabilità tende da campeggio

Quello che é importante sapere é la probabilità con cui é possibile trovare pioggia ed in che quantità.

Se decido di andare in Irlanda ovviamente devo sapere che le pioggie sono frequenti ma non copiose.

Se decido di andare invece in Italia devo sapere che le pioggie quando ci sono possono essere anche piuttosto importanti.

Tuttavia non solo la tenda gioca un ruolo importante per la resistenza agli agenti atmosferici: anche i picchetti fanno la loro parte.

Prezzi e offerte tende campeggio

Quando si vuole acquistare una delle tende campeggio ci si trova davanti a molti modelli diversi che variano in base ad alcune caratteristiche.

Come abbiamo visto, infatti, le tende possono avere diverse dimensioni ed essere realizzate con materiali differenti.

Tutto questo influisce sul prezzo finale, insieme ad altri fattori come ad esempio la forma, l’impermeabilità e la qualità della struttura e dei paletti.

Conclusioni

Scegliere la tenda da campeggio da utilizzare per bikepacking o più in generale per il cicloturismo è una decisione molto importante perché può rendere piacevole al massimo il tempo trascorso all’aria aperta.

D’altra parte, se si sceglie un modello di tenda inadatto, l’esperienza del campeggio può trasformarsi in un incubo, con tende troppo calde in estate o troppo fredde in inverno e non sufficientemente impermeabili.

Oggi esistono davvero moltissimi modelli che si differenziano anche per il peso, poiché possono essere costituire da tessuti e materiali più o meno resistenti.

Quale sia lo scopo e la durata della tua vacanza, assicurati di scegliere bene la tua tenda, in modo da poterti avvantaggiare al massimo di tutte le sue caratteristiche.

Ti consiglio quindi di dare un’occhiata alle recensioni delle migliori cinque del momento, perché fra queste potresti trovare davvero quella che fa al caso tuo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *