Rulli o spinbike? Quale soluzione e’ migliore per all’allenamento indoor

Una delle domande che spesso assillano gli appassionati di mountain bike che decidono di allenarsi indoor e’ se l’uso dei rulli o della spinbike sia la stessa cosa.

In estrema sintesi la risposta e’ la seguente: si, allenarsi con una spinbike o allenarsi con i rulli e’ pressoche’ equivalente.

Tuttavia esistono delle oggettive differenze che non e’ possibile non considerare.

Per prima cosa dobbiamo comprendere che per quanto simili entrambe le soluzioni si discostano dalla piu’ semplice pedalata lungo l’argine del fiume.

La pedalata reale convolge un numero coinvolge un numero maggiore di distretti muscolari rispetto all’allenamento indoor. Infatti, in MTB, non solo dobbiamo mantenere la direzionalità della bicicletta e l’equilibrio, ma dobbiamo contrastare anche tutti gli elementi che solo su strada ci possono essere come il vento o le vibrazioni per non palare addirittura di buche.

Chi pratica MTB sa benissimo quanto elevate possano essere quest’ultime (non a caso esistono le mtb biammortizzate).

Basti pensare che ad esempio sono necessarie ben 2 ore di allenamento indoor per simulare una sola ora di allenamento outdoor.

Ok ma allora cosa scegliere?

Per prima cosa nel mondo dei rulli vanno fatte 3 distinzioni

  • quelli in cui invece far scorrere la ruota
  • quelli in cui apppliare il pacco pignoni e la catena
  • quelli su cui appoggiare la bici

La differenza sta “nel realismo” della pedalata. Vediamo assieme le tre soluzioni.

1 – I rulli in cui far scorrere la ruota posteriore

Rappresentano una soluzione semplice ed economica tuttavia bisogna considerare di cambiare il pneumatico posteriroe della propria MTB

2 – I I rulli in cui applicare il pacco pignoni

Rappresentano una evoluzione importante dei classici rulli.

Ideali per chi vuole ottenere molti dati sul proprio PC o smartphone visto che riescono a dare dati importanti anche sulla potenza espressa.

3 – Rulli su cui appoggiare la bici

Rappresentano il top come realtà di pedalata perche’ si usa la propia MTB. Sono economici e facilmente trasportabili. Purtroppo rappresentano un grosso limite per chi usa pneumatici con una tasselatura pronunciata. Si vedono piuttosto spesso nelle gare di MTB prima dell’inizio della competizione perche’ sono usati per il riscaldamento. Richiedono attenzione perche’ cadere e’ veramente facile.

La Spinbike

Se i rulli permettono di mantere la posizione biomeccanica ideale vuol dire che la spinbike allora non va bene?

No anzi!

Sebbene la posizione biomeccanica non sia quella ottimale resta da dire che questa soluzione permette di raggiungere una fluidità di pedalata davvero importante grazie al volano.

Inoltre cosa molto importante la Spinbike e’ appositamente studiata per potersi alzare in piedi e spingere cosa che rispetto ai ciclisti da strada capita molto frequentemente nella realtà.

Cosa scegliere?

Il genere rulli va bene quando abbiamo poco posto per l’allenamento o comunque abbiamo la necessità di trasportarli con noi con una certa frequenza.

I rulli smart poi, ossia quelli in grado di analizzare molti dati e poi elaborarli vanno bene se per esempio abbiamo un approccio scientifico all’allenamento.

La spinbike invece va bene quando in casa abbiamo una area di allenamento definita come ad esempio il garage visto che con i suoi 30kg e’ molto difficile da trasportare. Questa “immobilità” della spinbike tuttavia premia la fluidita’ di pedalata e lavori specifici in piedi che sui rulli sono molto difficili da fare.

L’importante e’ allenarsi

Aldilà dei gusti o delle necessita’ l’importante e’ cominciare ad allenarsi.

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.
1 commento
  1. Avatar
    Cristian dice:

    Una differenza importante tra rulli e spinbike è la pedalata ad una gamba per sviluppare un’azione il più rotonda possibile ed allenare le gambe anche a tirate nei pedali e non come tantissimi fanno, cioe solo a spingere. Con la spinbike il volano aiuta molto la risalita del pedale, mentre con i rulli se non usi bene il polpaccio e tiri come si deve, col cavolo che viene su il pedale.

I commenti sono chiusi.