Noleggio MTB. Perchè e come fare

Ogni estate moltissimi biker si affidano al noleggio mtb per i motivi più diversi.

I clienti che si rivolgono a questo servizio spesso vogliono provare discipline diverse dalle solite pedalalte in mtb.

Altri semplicemente non hanno a disposizione una bici idonea alla zona in cui si trovano o non riescono a trasportare al propria mtb in vacanza.

Anche noi di Mtb Passione quest’estate abbiamo voluto sperimentare l’esperienza di un MTB rent.

Siamo stati al David’s Rental Ski e Bike di Livigno per provare le nuove forcelle Formula Nero R su una bici downhill.

Scegliere il noleggio al quale rivolgersi non è per niente facile.

Per prima cosa bisogna cercare un noleggio mtb molto preparato. Sempre più spesso si trovano noleggi improvvisati con mtb ormai distrutte e per niente performanti. Questi negozi puntano sulla quantità delle bici noleggiate e non su un servizio che renda il cliente felice. In poche parole posti da evitare per non incorrere in spiacevoli sorprese o, peggio ancora, incidenti. Come abbiamo ricordato in vari articoli un punto fondamentale prima di un’uscita in mtb è il controllo della bici, che deve essere sempre in buone condizioni.

Altro punto riguarda i marchi e le proposte offerte.

Se cerchiamo un prodotto specifico dovremo trovare un noleggio mtb che consenta di utilizzare il prodotto o il brand che stiamo cercando.

Come valutare un buon servizio di noleggio mtb?

Setting del noleggio mtb

Il primo punto da ricordare è il setting. Se la mtb che vi viene fornita non è stata tarata per il vostro peso e tipo di guida il noleggio è di basso livello.

Nel nostro test, volendo provare a fondo le forcelle downhill di nuova generazione, abbiamo chiesto un setting molto race. Per avere un buon feeling con il nuovo prodotto e con la mtb siamo abbiamo dovuto intervenire diverse volte sulle regolazioni. Ovviamente ad ogni regolazine o dubbio sul prodotto non ci siamo fatti mancare di tornare al David’s Rental per chiedere consigli o avere un supporto dal personale.

Dall’altra parte abbiamo trovato adetti molto esperti del settore e disponibili. Questo, oltre a farci soddisfazione come clienti, ci ha aiutato a trovare un confort ottimale con le sospensioni. Ovviamente il tutto anche grazie ad una mtb in condizioni ottimali e molto controllata.

Tra un giorno e l’altro ci hanno addirittura sostituito il copertone posteriore che, nonostante non fosse ancora completamente finito, iniziava a dare evidenti segni di utilizzo.

Prezzo del noleggio mtb

Oltre a queste valutazioni il prezzo è sicuramente una variabile importante nella scelta di un noleggio mtb.

Il consiglio primario è sempre quello di non badare a spese quando si parla di bici. Ovvimente le possibilità economiche non sono da sottovalutare.

Nella nostra ricerca di un bike test abbiamo notato che nelle varie località i prezzi tendono ad essere abbastanza allienati tra i vari negozi. Questo per evitare spiacevoli frizioni tra i vari commercianti.

Passaggi preliminari per il noleggio mtb.

Una volta scelto il noleggio mtb al quale rivolgersi abbiamo due punti da seguire.

Il primo è quello di specificare il meglio possibile il proprio livello di guida. In questo modo avremo un setting adatto alle nostre necessità.

Il secondo è di fare sempre un giro di prova e un controllo accurato del mezzo per riscontrare eventuali problemi prima di iniziare il nostro giro. In caso di rumori strani chiedete subito un controllo o una sostituzione della  mtb.

Ultima cosa da ricordare, se necessitate di misure particolari e quello di chiedere supporto al meccanico addetto durante le regolazioni. A maggior ragione se non conoscente perfettamente i componenti che avete sulla vostra mtb.

Nel nostro caso abbiamo chiesto di modificare la posizione delle leve freno e di alcuni altri componenti.

Ovviamente è impossibile pretendere che la bici a noleggio sia uguale alla nostra mtb di tutti i giorni. Diverse geometrie del talaio e componenti rendono ogni bici unica.

Nonostante questo però siamo riusciti a trovare sulla Devinci Wilson usata nel nostro test un feeling simile alla Trek Session usata abitualmente. Questo ci ha permesso maggiore fiducia su passaggi difficili e salti particolarmente alti.

I modelli offerti dal noleggio mtb

Vediamo ora quali mtb vengono noleggiate di solito da questi negozi.

In generale in questi negozi si possono trovare mtb per tutte le attività. Alcune di queste sono però sicuramente più ricercate di altre.

Noleggio mtb gravity

La prima categoria che si vede in un mtb rent riguarda le bici downhill ed enduro.

Questa categoria è sicuramente la più sfruttata e soggetta a maltrattamenti.

In effetti queste bici non sono noleggiate solo da persone già inserite nel mondo del ciclismo. Spesso anche persone esterne a questo mondo che vogliono provare l’esperienza del bike park si rivolgono a servizi di mtb rent nel settore gravity.  Proprio per  la mancanza di esperienza nell’utilizzo da parte dei clieenti sono spesso le più soggette a danni a cambio e freni.

Essendo proprio questa la categoria di mtb da noi testata ho chiesto, dopo aver spiegato il mio grado di esperienza in questo campo, un modello abbastanza nuovo.

In risposta mi è stato affidato l’ultimo telaio arrivato e quindi con componenti più nuovi e curati.

Noleggio mtb e-bike

Il secondo modello più richiesto riguarda le e-bike.

Anche in questo segmento l’eccessivo utilizzo durante la stagione porta diverse problematiche.

Il problema maggiormente riscontrato riguarda la batteria e il setting dei vari livelli di aiuto.

Sul primo componente evidenziamo che le batterie andrebbero quasi completamente scaricate prima di essere ricaricate. Oltre a questo ricordiamo che sono disponibili un numero massimo di ricariche prima che la stessa inizi a dare problemi.

È ovvio che un noleggio mtb non darà mai ai clienti una bici non completamente carica e che spesso queste mtb rimangono collegate per tutta la notte per essere scollegate il giorno successivo. Anche questo eccessivo apporto di energia crea non pochi problemi al componente, che spesso non riesce neanche a chiudere una scagione di noleggio.

Si rischia quindi di trovare una mtb con una batteria non efficientissima. Sulle e-bike a noleggio non è difficile sentire picchi di potenza o avere un’indicazione del livello batteria non reale.

Per quanto riguarda il setting prendiamo come esempio la famosa Levo di Specialized. Chiunque si sia interessato a questo modello avrà sentito parlare dell’Applicazione Mission Control.

Questa app permette infatti di settare la potenza erogata e la curva di incremento della stessa. Molti negozi che noleggiano questo modello non conoscono neanche  l’app o non l’hanno mai utilizzata sulle proprie bici per renderle più performanti e adatte alle uscite in montagna.

Anche chi ha fatto un primo setting tramite app cerca di evitare che i clienti si connettano con il loro cellulare personale. La procedura di accoppiamento e disconnessione è infatti abbastanza lunga e spesso la bici rimane connessa al telefono anche una volta dissociata.

Questa spiegazione vi dovrebbe fornire la risposta del perchè non sempre le e-bike a noleggio reagiscono in modo ottimo e a volte erogano potenza in modo non adeguato.

Noleggio mtb si o no ?

I noleggi mtb sono sicuramente un servizio utilissimo per molti biker che non vogliono rinunciare alla mtb durante le ferie. Sempre grazie  a questi negozi ogni hanno moltissime persone iniziano a prendere confidenza con questo sport.

Sebbene i vantaggi siano moltissimi abbiamo alcune valutazioni da fare prima di pedalare su una mtb a noleggio.

Per avere un buon servizio di noleggio mtb ricordiamoci che è sempre meglio affidarsi a specialisti di questo settore e non a negozi impostati sul numero di clienti.

Se conoscete personalmente qualcuno in negozio sarà più facile avere un servizio migliore.

Ricordatevi di spiegare sempre il vostro livello di guida e l’utilizzo che intendete farne per avere un setting e un servizio idoneo!

Buone pedalate a tutti e ricordatevi che la mtb va vissuta a 360° e questo è possibile solo grazie ai noleggi mtb!

Si ringrazia per il test il David’s Rental Ski e bike di Livigno!

Volete altre info sul noleggio mtb? Visitate anche questi siti:

http://www.valtellina.it/it/bike/mountain-bike/servizi/noleggio-mtb

 

The following two tabs change content below.

Edoardo Zella

Classe 1994 è l’elemento “extreme” dello staff. Tra gli studi di economia e il lavoro passa gran parte del suo tempo tra bike park, pump track e campi dirt-slopestyle. Oltre agli allenamenti e alle gare fa spesso da istruttore downhill e guida bike park. Espertissimo nel campo delle novità e di tutto il settore mtb. Per gli amici è IL MANETTA.

Ultimi post di Edoardo Zella (vedi tutti)

2 commenti
  1. Alberto Pazzi
    Alberto Pazzi dice:

    ciao a tutti, ottimo articolo oltretutto con il rent di un caro amico. per tutti quelli interessati, a breve io con il mio collega Tony dopo anni di mtb praticato ci butteremo in una nuova avventura su milano proprio per favorire il “noleggio ragionato” a distanza che permetterà grazie, al supporto delle maggiori località italiane ed estere, di arrivare a destinazione con tracciati bici e accompagnatori ad attenderli per il massimo divertimento. a presto!

    Rispondi
    • Edoardo Zella
      Edoardo Zella dice:

      Grazie mille Alberto.
      Io vivo in zona Milano. Se vorrai parlarci del tuo progetto sarò lieto di provare il tuo servizio e con lo staff di MTB Passione potremmo inserirlo nel blog.
      Attendiamo news.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *