Le migliori MTB economiche sotto i mille Euro

Le migliori MTB economiche sotto i mille Euro

Il mercato delle mtb da xc e delle biciclette in generale ha visto negli ultimi anni un graduale aumento dei prezzi.

Ormai non è facile trovare bici mtb realmente economiche (sotto i mille euro).

La ragione di questo sta principalmente nel fatto che alcuni componenti sono effettivamente più costosi come ad esempio i freni a disco idraulici.

Chi come me lavora in un negozio di ciclismo si accorge che, sempre più spesso, chi si avvicina a questa disciplina cerca bici tra i 500  e i mille euro e non sempre è facile accontentarli.

Vediamo come trovare un buon compromesso tra prezzi e qualità.

Le regole per la ricerca di mtb da xc sotto i mille euro.

La prima regola e’ non puntare al marchio.

Spesso ci si rivolge verso case illustri e blasonate sperando di trovare una qualità maggiore.

Sebbene per molti modelli di punta ci sia davvero una maggiore attenzione ai dettagli non si può sperare di trovare modelli economici di questi produttori o si rischia di rimanere delusi dal prodotto che non rispecchia le sorelle di fascia più alta.

Ricordatevi che questi prodotti hanno nel prezzo anche il costo del marchio.

Ovviamente in questa fascia di prezzo non si può cercare un telaio in carbonio.

Sebbene il telaio in alluminio non sarà ugualmente leggero ma ricordate che metà del peso della bici  dato dai componenti. Sarà quindi da preferire una bici in alluminio con componenti migliori a una in carbonio ma montata con componentistica base.

Facciamo un esempio: la forcella ad aria è un componente che possiamo trovare ormai su molte bici in alluminio e vi assicuro che la differenza di peso tra questi modelli e forcelle a molla è davvero importante.

Il telaio deve essere hardtail.

Se non abbiamo grossi problemi alla schiena che ci impediscono di utilizzare una front è inutile andare alla ricerca di bici full suspended.

A parità di qualità questi telai saranno infatti molto più costosi e solitamente più pesanti di un hardtail.

Pensiamo anche che se andiamo sulla fascia 500-1000 euro non staremo sicuramente cercando una bici con caratteristiche da gara e capace di affrontare percorsi troppo impegnativi e sconnessi.

Sicuramente questa fascia di prezzo è riservata a chi si appresta ad acquistare la prima MTB.

Un consiglio personale che spesso do anche hai miei clienti è che la prima bici deve attrarre anche esteticamente.

Deve trasmetterci qualcosa e farci sentire soddisfatti dell’acquisto. Insomma deve darci quel valore aggiunto anche alla vista.

Migliori 23 MTB economiche sotto i 1.000 Euro

1 – Specialized RockHopper

Questo modello è molto interessante nelle sue due versioni Expert e Comp.

Sebbene la prima sfori leggermente il prezzo stabilito come budget (1050 Euro) credo di poterla far rientrare dopo un piccolo sconto che sicuramente vi verrà fatto da qualsiasi negoziante.

La bici, pur essendo in alluminio risulta molto leggera e monta componenti di tutto rispetto.

La versione comp è equipaggiata con forcelle srt a molla. La bici rimane comunque molto leggera e costa 850 Euro, circa 200 euro meno della gemella meglio accessoriata.

Per questi e altri modelli visitate in sito: https://www.specialized.com/it/it

2 – Giant Talon

Questo marchio sta davvero sbagliando il mercato con prezzi molto competitivi. La bici in questione si può avere sia in versione 27,5 che con ruote da 29”. La top di gamma costa 849 Euro e monta una Forcella RockShox 30 Gold ad aria.

La versione appena inferiore monta invece una SR Suntour a molla e costa 749 Euro. Probabilmente per la differnza di prezzo che troviamo è molto più conveniente acquistare la versione 1 che è sicuramente meglio accessoriata con freni Shimano e cambio Shimano XT.Maggiori info sul sito ufficiale: https://www.giant-bicycles.com/it-it/

3 – Trek X-Caliber

Anche la famosa casa americana, che sulla fascia alta produce bici a prezzi davvero da capogiro, forse anche leggermente troppo alti rispetto ai concorrenti, si è dedicata a questa fascia di mercato; producendo un modello con geometrie molto race e componenti di tutto rispetto come se ne trovano su bici ben più costose come la forcella RS Recon silver ad aria e cambio Shimano XT sulla versione 9 (999 Euro).

La versione 8 è invece montata con componenti Sram e forcella RS  a molla e costa 929 Euro. Anche qui la differenza è talmente minima nel prezzo e così diversa nei componenti che vale la pena andare sulla versione più bella.

4 – Trek Marlin 7

Questa non è sicuramente una delle migliori mtb per il prezzo che ha (669 Euro) ma potrebbe comunque essere un buon compromesso tra prezzo contenuto e un buon marchio. La bici in se non è leggerissima ma sicuramente attraente dal punto di vista estetico.

Per info sulle bici Trek visitate: https://www.trekbikes.com/it/it_IT/biciclette/mountain-bike/

Mtb economiche 5: Scott Scale 770

La scale è la punta di diamante di casa Scott. In particolare la 770 è il base in alluminio, nonostante il telaio in alloy presenta le stesse geometrie delle versioni in carbon. Questa versione, montata con forcelle a molla e cambio Shimano Deore.

La bici risulta comunque molto leggera e personalmente la reputo una delle migliori geometrie da xc di sempre (guido la versione in carbonio nelle mie uscite pedalate).

Mtb economiche 6: Scott Aspect

La marca Americana ha sviluppato anche un altro modello dedicato ai neofiti. Questo telaio ha geometrie leggermente più morbide e confortevoli della Scale, che nasce comunque come utilizzo race.

In particolare la Aspect 710 monta forcelle ad aria RS 30 Silver e componenti Shimano XT e costa 989 Euro.

La stessa bici si trova anche con montaggi di livello inferiore.

In particolare anche la Aspect 720 monta forcelle a molla e gruppo Shimano Deore e costa 869 Euro. In alternativa troviamo anche la Aspect 730 che rileva poche differenze qualitative dal modello precedente e costa 100 euro meno.

Per saperne di più su scott e le sue mtb e i prezzi visitate: https://www.scott-sports.com/it/it/sports/bike

Mtb economiche 7: Orbea Alma H50

Questo marchio è entrato da poco nel mercato ma sta riscuotendo grande successo grazie ai prezzi competitivi e alla produzione ancora in Europa; in particolare in Spagna.

(Per maggiori info sulla casa e sui metodi di produzione potete guardare il video che ho prodotto per il negozio nel quale lavoro:   https://www.youtube.com/watch?v=htVxtoQr0Dw ).

La Alma è una bici molto curata nei dettagli e dalle geometrie molto squadrate e aggressive. La H50 in particolare è una versione in alluminio che riproduce fedelmente la Alma in carbonio.

 

Questa bici nasce equipaggiata di RS 30 Silver ad aria e cambio Shimano SLX. Probabilmente tra quelle proposte e la meglio equipaggiata. La bici costa 999 Euro al pubblico e si può avere con ruote da 27,5 “ e 29”  in quattro colorazioni differenti. Il bello di questo marchio è che quasi tutti i modelli possono essere personalizzati come componentistica ( i top di gamma anche con colorazioni personalizzate al 100%) e poi ritirate dal rivenditore più vicino.

Mtb economiche 8: Orbea MX

La Orbea MX 10 è un telaio leggermente più confortevole della marca Spagnola ma monta componenti di tutto rispetto. In particolare la stessa forcella della Alma H50 e cambio Shimano XT. Vi confesso che la bici non è leggerissima ma non così distante dalle rivali. Anche questo modello è disponibile in diverse colorazioni e con ruote di entrambi gli standard. Il costo è 899 Euro.

Inferiore alla MX 10 troviamo anche la MX 20. Il costo di 799 Euro è giustificato dalla forcella a molla marchiata SR Suntour.

Per visitare il sito Orbea potete usare il seguente link: https://www.orbea.com/it-it/biciclette/

Mtb economiche 9: Norco Charger

Norco è un marchio Canadese noto soprattutto per le pratiche gravity. Anche i suoi prodotti xc sono molto validi e riprendono leggermente il lato aggressivo delle gare enduro a cui il marchio è molto affezionato.

La Charger viene proposta in tre versioni di montaggio, tutte con ruote 27,5” o 29” a seconda della prefernza. Solo due però rientrano nella nostra fascia di prezzo.

La versione più bella monta addirittura un monocorona con cambio SRAM GX a 10 velocità come molte bici di alta fascia e una forcella RS Recon Silver ad aria. Il prezzo per questo modello che richiama le versioni agonistiche come montaggio è di 999 Euro.

La versione base monta invece una RS 30 Silver a molla e cambio Deore 2×10. Sinceramente il prezzo (849 Euro) non stimola molto la vendita portandomi a preferire la versione precedente.

Il sito norco lo potete visitare attraverso il link: www.norco.com

Mtb economiche 10: GT Zaskar AL Sport 9R

Questo è uno dei marchi con più proposte per il segmento entry level ed è davvero un peccato abbia pochi distributori e un catalogo limitato in Italia.

La Zaskar è la bici xc per eccellenza del marchio. In particolare questa versione in alluminio monta Una forcella ad aria RS 30 Silver e componentistica Shimano Deore.

La bici è tra le più leggere del comparto alluminio e da davvero ottime sensazioni alla guida.

Tutto questo ovviamente si paga con un prezzo al limite del nostro budget (999 Euro).

Mtb economiche 11: GT Karakoram

Questo modello è acquistabile in tre versioni di montaggio e colorazione. Tralasciando il modello base che viene venduta con componenti di basso livello troviamo due versioni interessanti.

La Elite che costa 749 Euro e monta forcelle a molla e cambio Deore e la versione Comp con allestimento Shimano e forcella a molla con un costo di 649 Euro.

Mtb economiche 12: GT Avalanche

La avalanche è la versione più economica che richiama in tutto e per tutto la Zaskar; modello trail –xc di GT.

Anche lei monta nella versione elite gli stessi componenti della Karakoram e costa 749 Euro. Anche la versione comp ha lo stesso montaggio dell’equivalente Karakoram e un prezzo di 649 Euro.

In generale GT ha un modo di ideare i telai molto particolare, oltre a essere inconfondibili si può dire che le loro geometrie sono un “o lo ami o lo odi”. Personalmente li trovo per certi  versi attraenti anche se preferisco i telai full di questa casa.

Per il marchio GT potete cliccare su: www.gtbicycles.com/

Mtb economiche 13: Ghost Kato AL

Ghost è un marchio che mi ha attratto da sempre. Anche la Kato, come molte altre loro bici, mi piace molto.

In particolare la versione alloy ricorda leggermente la Scale di casa Scott. Le colorazioni sono molto particolari come è solita produrle questo brand.

La bici esce con diversi montaggi tutti con ruote 29” o 27,5”. La versione xxs nasce cn ruote 26”.

Tutti i montaggi hanno due diverse colorazioni tra cui scegliere. La Kato AL 7 ad esempio è opzionale tra un camo/mimetico e un rosso porpora.

I più interessanti sono:

La kato AL 7. Con forcelle ad aria RS 30 Silver e cambio SLX 2×11 è una delle più performanti sul mercato. Anche il peso è molto contenuto.

Il prezzo è al pari delle altre bici ugualmente montate (999 Euro).

La Kato AL 5. Anche qui stesse forcelle ad aria ma Cambio Shimano XT. Il prezzo è di poco inferiore alla precedente (949 Euro).

La Kato AL 4. Qui è il cambio a rimanere invariato (Shimano XT). Questa è invece la prima versione con forcella  a molla. Il prezzo scende a 849 Euro.

La Kato AL 3. L’ultima versione di questa MTB che ci interessa; le inferiori hanno componentistica troppo base. La versione 3 ha forcelle SR Suntour a molla e cambio Shimano Deore a 9v. Il prezzo (749 Euro) è forse leggermente alto per la componentistica.

 

Il sito Ghost è molto interessante e ricco di bici per tutte le tasche: www.ghost-bikes.com/

Mtb economiche 14: Commencal El Camino BLK

Con questa bici entriamo nel mondo della vendita online. Ovviamente le case che vendono direttamente al cliente hanno prezzi molto solitamente inferiori rispetto ai concorrenti. Unica pecca è non poter avere consigli e spiegazioni dettagliate sui modelli prima dell’acquisto e questo è solitamente importante; soprattutto per un neofita.

Questa bici costa infatti solo 569 Euro; molto poco rispetto alle concorrenti viste in precedenza a parità di montaggio.

La El Camino monta forcelle a molla, cambio Sram X5 e freni Tektro.

Ricordiamo che Commencal ha un passato molto forte sulle Enduro HT e anche questo ha contribuito ha realizzare prodotti con geometrie molto aggressive anche per il cross country. La bici sarà adatta anche al trail e non solo a percorsi “soft”. La forcella infatti, a differenza di tutti i modelli prima citati, ha 120mm di escursione e non solo 100mm come le classiche xc.

Per maggiori info su questo modello e altri di Comencal visitate: www.commencal-store.com

Mtb economiche 15: Canyon Gran Canyon AL

Canyon è un marchio molto noto per i prezzi competitivi. Ricordate di aggiungere al prezzo della bici anche i costi di spedizione essendo prodotti acquistabili solo online.

La Gran Canyon nasce con innumerevoli montaggi; alcuni di questi molto costosi e con componenti d’elite.

Le versioni che andremo invece a esaminare noi sono la leggermente diverse come geometrie. La stessa bici nasce infatti con due telai leggermente diversi a seconda che si tratti della edizione race o no.

La AL 6.9 è la prima delle versioni entry level e monta una RS Recon gold e cambio Shimano XT 3×10.

La particolarità è nelle ruote che sono Mavic CrossRide da 29”.

Il prezzo è di 999 Euro.

La versione appena inferiore è la 5.9. Con forcella ad aria RS 30 e cambio Shimano XT a 10 v è forse la più conveniente tra le tre versioni che stiamo valutando; con un prezzo di 899 Euro.

La Gran Canyon AL più economica ma con forcella ad aria è la 4.9. Con 799 Euro avremo infatti una RS Recon Silver e cambio Shimano XT 10v.

Il sito Canyon che funge anche da e-commecre è il seguente: www.commencal-store.com

Mtb economiche 16: Rose Count Solo 1

Rose Bike ci ha abituati a bici belle esteticamente e molto funzionali. È forse una delle prime case ad aver  utilizzato la vendita solo online.

Purtroppo la casa non si preoccupa molto dei modelli entry level. Anche la Count Solo 1 è infatti leggermente fuori budget (1024 Euro più le spese di spedizione).

Nonostante il prezzo leggermente alto devo dire che la bici ha tutte le caratteristiche di una vera MTB race e va quindi considerata come alternativa per chi pensa comunque di sfruttare la bici anche per uscite più agonistiche.

I mozzi sono entrambi a perno passante, la forcella RS Recon silver ad aria e cambio Shimano SLX.

La particolarità di questa Rose sono i cerchi DT Swiss; da 29” nelle taglie M, L e XL e 275” in talglia s ed XS.

Anche se il prezzo supera di poco il limite stabilito, chi è determinato a praticare il cross country e si sente pronto ad investire in un bici performante ha sicuramente trovato la bici perfetta.

Parlando di geometrie questa bici si rifà alle versioni di alta gamma ed è quindi molto stabile e adatta a lunghe pedalate anche impegnative. Il peso è davvero contenuto, anche grazie ai componenti di ottima qualità e ad un telaio in alloy molto leggero. (12,6 Kg la bici completa e 1,8 Kg il solo telaio in taglia M).

Il sito Rose propone oltre alle bici della casa Tedesca anche molti componenti di svariate marche acquistabili separatamente. https://www.rosebikes.it/

Mtb economiche 17: B’Twin RockRider 900

Il marchio B’Twin è spesso poco considerato nel mondo MTB. Non tutti sanno che, anche se viene venduto esclusivamente da Decathlon, la casa ha un nome proprio.

Questo marchio è solitamente associato a bici di scarsa qualità e molto economiche; poco adatte a praticare sport nel vero significato del termine. In realtà esistono anche modelli in carbonio e con componenti da fare invidia alle migliori case concorrenti.

Nel caso della 900 il telaio è in allumino e supporta ruote 27,5”. La bici monta però un cambio Sram NX 1×11 e ruote Mavic CrossRide. Se a questo aggiungiamo una forcella Manutou M30 ad aria possiamo dire che per soli 899,99 Euro abbiamo davvero acquistato una bici ben montata.

Potete trovare tutti i modelli B,Twin sul sito Decathlon: https://www.decathlon.it/

Mtb economiche 18: Vitus Sentier

Questo modello si riferisce a chi ha in mente percorsi trail/all mountain.

Si è soliti pensare che all’aumentare dell’escursione in prezzo aumenta. Non è così!
Chi cerca una bici più adatta a uscite all’mountain e discese impegnative, ma non vuole esagerare con i costi o preferisce una bici hardtail, sicuramente più leggera delle classiche full, ha trovato la bici giusta.

La Sentier monta una RS Recon silver ad aria e ruote da 29” a perno passante. Il cambio è uno Shimano Deore 2×10.

Nonostante sia studiata per il trail e abbia un telaio in alluminio il peso è molto contenuto (13,05 Kg).

Il prezzo è di 995 Euro.

Vi ricordo che Vitus è un marchio con una proposta molto ampia di modelli tutti a prezzi abbastanza contenuti. L’unico distributore è Chain Reaction. www.chainreactioncycles.com/it/it

Il sito ufficiale della casa è  solo in lingua inglese e si trova cliccando su: vitusbikes.com/

Mtb economiche 19: Mongoose Tyax

Mongoose è sparita negli anni dai percorsi e dalle gare xc. Il marchio esiste ancora e ha ancora rivenditori anche in Italia.

La Tyax è il suo modello per il cross country in alluminio.

La versione comp è quella che personalmente ritengo con un prezzo più vantaggioso.

Disponibile con ruote da 26”, 27,5” e 29” la versione expert monta una forcella a molla cambio Shimano. Si trova sul mercato a 719 Euro.

Il sito Mongoose è :www.mongoose.com

Mtb economiche 20:Torpado Nearco Z

Se amiamo il made in Itlay non possiamo che rivolgerci a Torpado. La casa italiana non ha prezzi molto convenienti per il settore ma la qualità lo giustifica.

Per rimanere nella cifra stabilita la Nearco Z è la scelta giusta. La bici monta ruote da 27,5”, componenti Shimano XT e una forcella RS 30 Silver ad aria.

Sebbene non sia leggerissima il telaio è esteticamente molto piacevole sia come force che come colori; in più è made in Italy 100%.

La bici costa al pubblico 990 Euro; forse troppo rispetto alle concorrenti di pari montaggio.

Mtb economiche 20-bis: Torpado Ribot Z

La versione Torpado da 29” è la Ribot.

La Z in particolare è il telaio in alluminio di questa casa. I componenti e il prezzo sono gli stessi della Nearco Z.

Queste due bici sono versioni in allumino che riprendono in pieno forme e geometrie delle versioni  in carbonio. Le sorelle più accessoriate che ci hanno infatti dimostrato tanto alle varie gare.

Se si cerca la manifattura locale; un prodotto per pochi e geometrie da campione Torpado  è il marchio che ha tutto questo. Il sito del produttore italiano dove ammirare questi e altri gioielli lo trovate al link: www.mongoose.com

Mtb economiche 21: Wilier 503

La casa di Rossano Veneto (PD) e’ molto conosciuta per le sue bici da strada e decisamente meno per la sua linea Mountain Bike. Un vero peccato perché questa 503 a 999 Euro ha tutte le carte in regola per affermarsi sul mercato.

Mtb economiche 22: Cube Acid

Da sempre Cube e’ famosa per i suoi prodotti dall’incredibile rapporto qualità/prezzo.

Questa ACID con prezzo al pubblico di 999 Euro e disponibile nelle versioni 27.5 e 29″ offre soluzioni tecniche di modelli ben piu’ costosi.

Certamente una ottima bici.

Mtb economiche 23: Bottecchia Gavia

Bottecchia Gavia

Mtb economiche: Usati e occasioni

I modelli dovevano essere 20 ma non posso non soffermarmi su questo argomento molto importante.

Sia su internet che nei vari negozi si trovano spesso usati e occasioni fine serie a prezzi stracciati.

Non sono un amante dell’usato quando si parla di bici. Non sempre si possono vedere i danni; può capitare di acquistare un prodotto che ci costerà più in riparazioni che il suo reale valore.

Se cercate un usato sarebbe meglio andare comunque in un negozio piuttosto che comprarlo da privati; soprattutto se non siete esperti e non avete bene idea di quali punti controllare che siano in buono stato.

Mi capita però spesso in negozio di vendere bici in carbonio a metà del prezzo perché fuori serie o usate.

Non cercate il nuovo a tutti i costi?

Non vi interessa avere l’ultimo modello sul mercato?

Provate anche in questa direzione; potreste stupirvi di cosa si può acquistare con meno di 1000 Euro.

Potete trovare altri utili consigli su mtb economiche ed entry level ai link:

Scegliere la prima Mtb: ecco qualche consiglio

Per avere qualche altra idea sulle MTB Economiche

https://www.avventurosamente.it/xf/threads/mountain-bike-veramente-economica.870/

http://www.redbull.com/it/it/bike/stories/1331769096775/le-migliori-mountain-bike-cross-country-xc-entry-level

 

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.

3 commenti su “Le migliori MTB economiche sotto i mille Euro”

  1. Menzionate biciclette con la tripla spacciandole per “economiche”, mettete ai primi posti le classiche specialized e trek che di vantaggioso a quei prezzi non hanno NIENTE e non menzionate per niente marchi come Cube che con 999€ fornisce una bici con forcella ad aria e cambio a 12 velocità.

    • Ciao Davide,
      purtroppo non possiamo prendere in considerazione tutti i marchi altrimenti avremmo articol infiniti e ripetitivi. Questa guida era stata scritta come linea generale per la scelta di una mtb con ottimo rapporto qualità prezzo e i modelli erano stai scelti random per dare un’idea di massima di cosa si può trovare a quella cifra. Calcola anche che l’articolo avrà almeno due anni quindi il 12 volecità lo trovavi solo sul top di gamma all’epoca e neanche tutte.

I commenti sono chiusi.