Come motivarsi giocando

Come motivarsi giocando

Motivazione-gioco-mtb

La settimana scorsa ho scritto un articolo sulla motivazione nell’allenamento e di come é possibile tenere alta la motivazione nel lungo periodo.

Se hai voglia puoi rileggere il mio articolo Panza e Granfondo: le ossessioni dei biker che parla appunto di questo argomento.

In particolare ho spiegato come il nostro nuovo sistema di allenamento usasse tre particolari leve per la motivazione che sono:

TecnologiaSportlyzer

Analisi dei progressi e piano di allenamento sempre a portata di mano.

 

 

Newsletter SettimanaleInterazione

Rapporto diretto con il coach in maniera da mantenere il focus.

 

 

Altri BikerSocial

Aggregazione grazie all’analisi geografica dei biker.

 

Quando ho scritto di tutto questo mi sembrava di parlare veramente del massimo.

Eppure anche questa volta grazie ai riscontri che ho ricevuto con email e commenti ho rivisto l’approccio di alcune cose.

In particolare ho approfondito il concetto di imparare giocando: in questo caso “allenarsi giocando”.

Nel nuovo programma di allenamento ho studiato un sistema a stelline per premiare chi seguirà al meglio l’allenamento e chi registerà con costanza i propri allenamenti.

Non si tratta quindi di diventare campioni del mondo ma di guadagnare “stelline” da sfoggiare con gli altri biker presenti nel nostro esclusivo club.

In particolare

Stella Verde per chi completa e registra bene il primo mese

Stella Arruzza per chi completa e registra bene il secondo mese

Stella di Bronzo per chi completa e registra bene il terzo mese

Stella di Argento per chi completa e registra bene il quarto mese

Stella di Oro per chi completa e registra bene il quinto mese

Stella di Platino per chi completa e registra bene il sesto mese

E così ho svelato anche un ulteriore sorpresa del nuovo programma di allenamento: ci sono ben 6 mesi da passare assieme.

Da Aprile ad Ottobre.

Pensi di riuscire nell’impresa?

Lascia un tuo commento. Ho sempre da imparare!

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.

4 commenti su “Come motivarsi giocando”

  1. Io sto lentamente finendo il metodo pit e vi dico.. curate la “musica” e bilanciate meglio il parlato.
    Usare bene la musica aiuta come cadenza e come “grinta” e mantiene concentrati.
    Il troppo parlare, al contrario, fa perdere la concentrazione e alla lunga porta allenamenti meno redditizi e innesca la caduta di motivazione (almeno nel mio caso).

    Ciao Marco

    • Ciao Marco, il Metodo PIT non é un prodotto di MTB Passione ma bensì di Ciclismo Passione. Se hai dei suggerimenti devi inviarli a Davide. Ciao

  2. Sto aspettando con impazienza il pacchetto allenamento, spero di riuscire a sistemarlo tra impegni di lavoro, casa bambini e moglie…
    Per me è quasi più facile la preparazione invernale in soffitta che non quella nella stagione bella, tra uscite e gare!!!
    Grazie e a presto!!!

I commenti sono chiusi.