La frutta secca: elisir per il biker

Articolo originale su ETHIC Sport: http://fitness.ethicsport.it/la-frutta-secca-ti-allunga-la-vita/

Secondo uno studio condotto da un team di ricercatori del Dana-Farber Cancer Institute, del Brigham and Women’s Hospital e della Harvard School of Public Health dutato ben 30 anni e pubblicato New England Journal of Medicine, la frutta secca oleosa se consumata giornalmente potrebbe ridurre la mortalità del 20% nella popolazione sana.

Mandorle, nocciole, anacardi, noci del Brasile, noci macadamia, noci pecan, pistacchi, arachidi e pinoli  sembrano possedere proprietà davvero speciali.

La quantità indicata per avere gli effetti benefici descritti è di circa 30 grammi al giorno.

La frutta secca oleosa contiene proteine, grassi mono e polinsaturi, vitamine e sali minerali.

Può essere un ottimo spuntino soprattutto per lo sportivo in condizioni fisiologiche.

Prima di una sessione di allenamento è consigliabile abbinarla ad un frutto fresco o a una pari quantità di frutta disidratata per assicurare la giusta proporzione di nutrienti per sostenere l’attività fisica.

Buona alimentazione a tutti!

 

 

The following two tabs change content below.
Biologo Nutrizionista laureata all'Università di Genova la dottoressa si occupa di alimentazione a 360° La sua filosofia di lavoro e' "Non c'è amore più sincero di quello per il cibo!" e crede fermamente che aiutare le persone a comprendere che l'alimentazione è un potente alleato per raggiungere e mantenere il benessere e la salute!

Ultimi post di Sonia Congia (vedi tutti)