Il cuore del metodo TTS

Il cuore del metodo TTS

Scambio Ferroviario TTS

Quello che vedi qui sopra é uno scambio ferroviario.

Lo scambio ferroviario si usa per spostare i treni.

Un treno diretto in una direzione per mezzo dello scambio può prendere una altra direzione e raggiungere la località che desidera.

Il sistema dello scambio dei binari é al centro del sistema Total Training System

Total Training System é un percorso di 12 settimana che ha lo scopo di insegnarti la giusta metodologia di allenamento in funzione dei tuoi obiettivi e della tua reale preparazione.

Ecco come funziona

Ci sono quattro piano di allenamento preimpostati.

I piani di allenamento variano per intensità di lavoro e per numero di ore da dedicare.

Livelli allenamento TTS

Le caratteristiche che ti sto per descrivere sono praticamente UNICHE.

Quella che segue é la storia di Giuseppe Calligaris di Padova, un biker che ha fatto da tester al sistema Total Training System più di un anno fa.

Giuseppe é un biker amatore di 43 anni e lavora come impiegato in una azienda del Nord Est. 

Come molti dei biker che seguono MTB Passione anche lui ha famiglia e quindi si allenana nei ritagli di tempo.

La sua passione lo spinge ad allenarsi con Total Training System per 12 settimane perché vuole soffrire di meno con le uscite con gli amici.

Gli proponiamo un piano di allenamento di Livello 2 e cominciamo a vedere come si comporta la sua prestazione.

Perché non spingere di più?

Dopo un paio di settimane il suo fisico risponde molto bene e gli proponiamo di passare al livello 3. 

Giuseppe é felicissimo di stare a questo livello e se ne accorgono anche i suoi amici.

Per paio di settimane e tutto sembra andare per il meglio.

La gestione dell’inconveniente

Il titolare di Giuseppe gli chiede una verifica dei tempi di produzione dei prodotti che l’azienda realizza perché ci sono seri problemi legati ai costi.

Queste nuove mansioni portano Giuseppe ad essere più presente nell’azienda nella quale lavora ed avere di conseguenza meno tempo per allenarsi.

Da qui la richiesta di ridurre il numero di ore di allenamento. 

Noi a questo punto lo riposizioniamo al Livello 2 dal quale era partito.

La festa dura poco. Quando torna alla sera Giuseppe prende sonno sul divano.

A questo punto gli consigliamo di “rallentare” e portiamo l’allenamento al livello 1.

Questo permetterà a Giuseppe di mantenersi in forma riducendo comunque il suo impegno in bici.

Giuseppe accetta perché capisce che é per il suo bene ma non gli va tanto giù di essere sceso di livello.

Fine della storia?

Per noi la storia sarebbe conclusa.

Siamo alla settimana numero 9 e mancano solo tre settimane per la conclusione del corso. 

Giuseppe a nostro parere dovrebbe essere felice così.

Colpo di scena!

Giuseppe é maggiormente a contatto con i colleghi che sono in produzione. Sapeva che alcuni di loro pedalavano ma non sapeva che ci fosse un piccolo gruppo di appassionati di Mountain Bike.

Comincia così un piccolo confronto sugli itinerari percorsi e sulle bici possedute.

Si accende un fuoco che solo un biker può capire.

Giuseppe scopre la possibilità di uscire con altre persone alla domenica mattina.

Anche se non gareggiano i suoi colleghi gestiscono bene lo stress di una mattinata in mountain bike su fondi compatti e marcati dislivelli. 

Da qui la richiesta di Giuseppe di correggere il suo piano di allenamento e di portarlo al livello 2 per le settimane restanti.

Fu così che Giuseppe si mantenne allenato e pedalò felice e contento. Fine della storia.

Il grafico che segue rappresenta la storia (atletica su Total Training System) di Giuseppe.

 

Risultati allenamento TTS

Questa vicenda che ho voluto raccontarti serve per spiegarti un concetto molto semplice:

COMUNICAZIONE

Se un biker ha un piano di allenamento e un sistema per comunicare con i trainer le sue soddisfazioni saranno garantite.

Il sistema di comuncazione che abbiamo sviluppato con Total Training System si chiama Sportlyzer e ci permette di tenere monitorati i nostri atleti.

Di seguito puoi vedere una pagina del diario di allenamento.

Diario allenamento

Come vedi il programma di allenamento aveva previsto tre uscite: una martedì, una giovedì e l’ultima domenica.

In questo caso sono state realizzate solo due uscite.

Sarà quindi nostro compito dare indicazioni.

Come facciamo a fare questo?

Semplice: abbiamo i migliori preparatori, il migliori software ed una assistenza da paura.

Lo so che non ci credi.

Allora facciamo così.

Lasciamo parlare i biker.

IVAN DURIGAN – 39 Anni – Treviso

TTS lo trovo un metodo di allenamento davvero valido.
Quello che mi ha colpito di più però è l’efficacia.
Oggi, per esempio, avevo già programmato da tempo un’uscita di gruppo e quindi non ho svolto il lavoro da programma, ciò nonostante, sono rimasto colpito di come, dopo due settimane di allenamento,sono riuscito ad affrontare determinate salite o passaggi, percepivo qualcosa di diverso, una sensazione migliore, quasi di comfort migliorato e questo forse vuol dire che il mio fisico ha tratto qualcosa dal lavoro svolto.
In linea generale mi piace molto l’approccio delle sedute vuoi indoor che outdoor perché c’è un lavoro vario che prende in considerazione aspetti diversi, ma senza essere vessativo, ripetitivo o stancante…..una semplice cosa il fatto di dover controllare e rimanere nei range di FC e Cadenza è già di per se un bell’esercizio, ma combinato con il lavoro fisico da programma diventa uno stimolo aggiuntivo unito al famoso obbiettivo guida che mi ha portato a partecipare al TTS.
Come poi ti chiedevo nella precedente domanda, per me è certamente importante avere i vostri consigli e suggerimenti e quindi la parte di supervisione del lavoro svolto è un “must” che apprezzo e accoglierò anche se magari qualche volta mi tirerete le orecchie 😉
In definitiva al momento sono molto soddisfatto, bravi!!

MARINO NEVOSO – 43 Anni – Pescara
Mi piace il sistema TTS perchè e fatto in modo da poter  essere seguito bene, non lo  trovo un sistema di allenamento noioso, come mi è capitato con altre tabelle che si trovano in giro. L’allenamento da seguire lo trovo semplice e spiegato molto bene. Sportlyzer lo trovo veramente eccellente.

MAURO SPADONE – 48 Anni – Cernobbio
Trovo TTS stimolante, ti aiuta a mantenere costante l’allenamento.
Le schede di allenamento molto chiare e dettagliate, mi piace molto anche il commento in calce alla stessa con una spiegazione del lavoro svolto, le schede indoor sono molto gradite, inoltre la possibilità di confronto e assistenza via HELP DESK è molto utile.

ROBERTO COMINI – 49 Anni
Mi piace TTS è decisamente interessante anche per chi prima non ha mai seguito una preparazione. Oltre all’allenamento è bello ricevere una tabella riepilogativa settimanale con i commenti del trainer. L’unica parte che migliorerei è quello di farlo un po’ piu comprensibile specialmente per i neofiti come me.

EDOARDO VALSANIA – 33 Anni – Torino

Complimenti per il progetto TTS , sono un tuo collega, nel senso che sono allenatore, direttore sportivo e Suism , mi sono appoggiato al tuo progetto per curiosità e perchè riprendendo la bici dopo 15 anni di inattività ( ho corso su strada fino alla categoria juniores)  la scorsa estate mi è tornata questa inSANA PASSIONE.
TTS è un ottimo programma di allenamento soprattutto grazie al fatto che ci sia un’interazione “diretta ” (tramite web) tra il coach e l’atleta
Il fatto che ci sia una tabella di allenamento a cadenza settimanale aiuta a meglio definire gli esercizi da eseguire in settimana
Sportlyzer aiuta a paragonare il lavoro effettivamente svolto da quello indicato nel programma
spero di essere stato chiaro e onesto , ancora complimenti per il Bel lavoro che stai facendo.

Non perdere tempo.

Prepara la tua stagione migliore

Comincia ad allenarti oggi stesso con Total Training System 2015

In promozione fino a Sabato 16 Maggio.

 

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.
Michele Zanchin

Ultimi post di Michele Zanchin (vedi tutti)