Cari amici biker, da marito e padre di due spendide bambine non potevo oggi non scrivere qualcosa per ringraziare le nostre donne.

Grazie ragazze che ci lavate le nostre divise infangate.

Grazie ragazze che state sempre in pensiero per le nostre scorribande in montagne.

Grazie ragazze per tutte le volte che ci rimproverate per i soldi che spendiamo per l’ennesimo gadget

Grazie ragazze per i pranzetti che ci preparate.

Grazie ragazze che sopportate le nostre macchine infangate.

Grazie ragazze per le serate passate a chiaccherare in garage invece che sul divano.

Grazie ragazze che ci accompagnate in tutte le nostre impossibili avventure.

Grazie ragazze per tutte le volte che ci venite a recuperare in caso di pioggia.

Grazie ragazze che spolverate le nostre librerie di riviste che teniamo come se fossero preziosi manoscritti medievali.

Grazie ragazze per tutte le volte che si sono sentite dire “a mezzogiorno sono a casa” e poi andiamo in centro e poi siamo crollati sul divano.

Grazie ragazze. Senza di voi il nostro sport non sarebbe così bello.

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.