Ecco l’allenamento che aspettavi

Ecco l’allenamento che aspettavi

Training Plan

Ciao come ti ho promesso oggi hai modo di testare una sessione del nuovo programma di allenamento.

La sessione la puoi scaricare nel seguente link.

Rockmaster-Dinamico-Sessione-01

Ogni settimana si compone di 4 sessioni di allenamento.

La sessione qui sopra è solo una delle quattro presenti.

Ogni settimana abbiamo previsto due livelli di allenamento:

“Dinamico” é per coloro che vogliono migliorare la loro forma fisica con la bici.

“Intenso” é per i biker che invece hanno voglia di agonismo o comunque di primeggiare tra gli amici.

Entrambi i programmi di allenamento si articolano su 3 mesi per un totale di 48 sessioni di allenamento.


Ma io voglio un allenamento personalizzato? Come posso fare?


Adesso ti spiego perché hai a disposizione un allenamento che é 3 volte personalizzato.

Prima caratteristica: normalmente la frequenza di allenamento viene calcolata attraverso delle formule. Anche i cardiofrequenzimetri più avanzati usano delle formule.

Saverio Ottolini ha invece sviluppato un protocollo di automisurazione della frequenza cardiaca che non tiene conto delle formule ma del tuo stato di salute.

Devi sapere che per fare il protocollo previsto da Ottolini hai bisogno di una domenica mattina perché devi eseguire una serie di esercizi ed analisi a riposo.

Il vantaggio é quello di avvicinarsi molto ai risultati dei test che normalmente si fanno nei centri di preparazione.

Seconda caratteristica: attraverso un test iniziale sulle tue aspettative viene fissato un punteggio che devi raggiungere ogni settimana se vuoi ottenere il tuo obiettivo.

Ad esempio un agonista con il programma “Intenso” dovrà raggiungere il punteggio settimanale di 72 punti mentre un biker che vuole tenersi in forma con il programma “Dinamico” dovrà raggiungere il punteggio di almeno 46 punti.

Questi due valori così diversi (72 e 46 punti ) rappresentano ognuno il 100% dell’obiettivo da raggiungere.

Il vantaggio é di avere un obiettivo rappresentato da un numero all’interno di un programma di allenamento calibrato per raggiungerlo.

Terza caratteristica: monitoraggio da parte del coach.

La tua performance sarà sempre sotto controllo e potrai chiedere in qualsiasi momento consigli.

Non solo: se ti allontani troppo frequentemente dal tuo punteggio di riferimento settimanale sarai “ripreso” dal Coach per capire che cosa non funziona.

Il vantaggio é di essere sempre sul pezzo!

Bene, non mi resta che rinnovare l’invito a scaricare la sessione di allenamento di seguito

Rockmaster-Dinamico-Sessione-01

Per testare la sessione di allenamento puoi usare il calcolo semplice della frequenza cardiaca massima

FCmax = 208 – 0,7 x età.

Ricordati però che questo valore può cambiare con il protocollo di autoanalisi sviluppato da Saverio Ottolini.


Ma come funziona il sistema di punteggi?


Ti invito a provare il nostro modulo settimanale di registrazione progressi.

Lo puoi testare al seguente link

https://docs.google.com/forms/d/19FUujwPRKbKnEt9ZSWBd53IB_drGrOMcmQPZV1qtOP0/viewform

Adesso non hai lo Username di accesso alla piattaforma di gestione del programma di allenamento ma puoi capire bene come funziona.

Come puoi vedere si tratta di dare 3 punteggi (da zero a 6) alle sessioni di allenamento.

Zero quando non ti alleni, sei quando va tutto bene.

Il tutto é impostato sulle sensazioni perché nel corso del programma imparerari sempre di più ad ascoltarti.

I tuoi dati finiranno in un archivio su cui il coach potrà fare le sue analisi.

Per esempio il coach vedrà il punteggio degli atleti durante la settimana e “potrebbe” decidere di intervenire con consigli negli atleti che hanno punteggi inferiori al 70%.

Ranking Settimanale

Il coach ha sempre sotto mano anche la progressione del singolo atleta

Progressione Settimanale AtletaIn questa maniera (semplice) abbiamo sempre sotto controllo i nostri biker e possiamo dare consigli misurati che tengono conto delle aspettative e delle evoluzioni nel tempo.


Mi piacerebbe capire se il tutto ti sembra interessante e se hai qualche suggerimento. Lo lasceresti un commento?


 

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.

17 commenti su “Ecco l’allenamento che aspettavi”

  1. Sicuramente è tutto molto interessante, però per il caso mio diventa tutto più difficile, in quanto a causa degli impegni di lavoro e familiari, mi risulta impossibile allenarmi con la mtb più di 2 volte a settimana.
    Ciao.

    • Ciao Angelo e grazie per il commento.
      I vostri programmi di allenamento sono a due livelli.
      Questi livelli sono ulteriormente personalizzabili con la nostra consulenza.
      Ovviamente chi ha poco tempo cercherà di avere obiettivi coerenti con l’impegno.
      Nel tuo caso fare meno fatica in salita e tornare a casa non distrutto dal giro della domenica mattina e’ da considerarsi già uin risultato.
      Grazie e Ciao

  2. E’ molto interessante e mi piacerebbe seguire questo metodo. Purtroppo avrei bisogno di giornate che durino più di 24 ore e settimane da nove giorni. Non penso proprio di poter fare quattro sessioni di allenamento settimanali. Per me l’ideale sarebbe 2 o 3 al massimo.

    • Ciao Francesco e grazie per il commento.
      Io sono responsabile commerciale di una azienda e credo che abbiamo problematiche simili per quello che riguarda il tempo: é sempre troppo poco!!!
      I nostri programmi di allenamento sono a due livelli.
      Questi livelli sono ulteriormente personalizzabili con la nostra consulenza.
      Ovviamente chi ha poco tempo cercherà di avere obiettivi coerenti con l’impegno.
      Nel tuo caso fare meno fatica in salita e tornare a casa non distrutto dal giro della domenica mattina e’ da considerarsi già uin risultato.
      Grazie e Ciao

      • Ciao Michele,
        Spiega meglio questo discorso dei due livelli, perché sul sito non ho trovato niente.
        Grazie mille 🙂

  3. Ciao! Ottimo articolo, per le altre 3 schede a chi bisogna chiedere? 🙂
    Veramente un articolo ben fatto, bravo!

    Grazie

  4. Ciao sono ormai anni che ti seguo mi piacerebbe anch’io seguire il tuo programma di allenamenti per vedere se riesco a migliorare in salita

  5. Ciao Michele,
    ho letto tutto ed è molto chiaro. Il test di autovalutazione della FcMax è molto diverso da quello del TTS o Formula 16? Altra domanda, è disponibile in prova solo la sceda allenamento Dinamico? Se volessi provare una scheda intensiva?

    • Ciao Pasquale,
      Il protocollo SASA é identico a Formula Sedici solo che la modulazione dell’allenamento é fatta in maniera diversa in particolare su quello che riguarda Intenso.
      La grossa differenza rispetto TTS é che qui avrai il supporto di ben 4 professsionisti come accade in Formula Sedici ed inoltre con il tracking settimanale ti abbiamo sempre sotto controllo e quindi possiamo intervenire con dei consigli sull’allenamento.

  6. Ciao, mi puoi spiegare il discorso dell’allenamento personalizzato, con o senza gara, allenamenti settimanali, intensità… Sono creati sulla nostra esigenza e quindi il punteggio da raggiungere varierà da 36 a 72 con punteggi intermedi o l’allenamento sarà per forza 2 o 4 volte a settimana e quindi 36 allenamento per forma (2allenamenti) 72 allenamento per agonismo (4 allenamenti)? Io che vorrei fare 2 allenamenti infrasettimanali e uscita/gara nel WE mi sento strettino nei 2 allenamenti e tirato nei 4 !!! Grazie in anticipo…
    Andrea

    • Devi immaginare tutto come un GPS. Stabilisci una destinazione e dei waypoint. Durante il percorso i waypoint posso anche cambiare ma é il sempre la destinazione che ti interessa che é rappresentata da un punteggio calcolato su sei mesi e sui tuoi obiettivi.

I commenti sono chiusi.