E-bike: ecco perché tutti ne avremo una

E-bike: ecco perché tutti ne avremo una

Mai come adesso mi é stato chiaro che nei prossimi 5 anni tutti avremo una e-bike.

I motivi sono tanti.

Se vogliamo "fare i professori" possiamo partire con il dire che il LITIO, il materiale che costituisce una importante voce di costo nella costruzione di una e-bike, é destinato a scendere nei prossimi anni.

A tal caso cito un articolo del Corriere della Sera dello scorso 13 Novembre 2015

http://motori.corriere.it/motori/tecnologia/15_novembre_13/litio-salgono-volumi-giu-prezzo-b0f08c0a-8a10-11e5-8726-be49d6f99914.shtml

Se qualche anno fa una MTB Elettrica si attestava da 6.000 o 7.000 Euro oggi i prezzi partono da 2.000 Euro e si attestano intorno ai 3.000 per una MTB discreta.

Certamente non sono pochi ma ci sono diversi biker disposti a spenderli.

Generalmente non si tratta della prima bici ma molto spesso é la bici per la moglie o per la fidanzata in maniera da passare delle ore assieme anche nel week end.

E-Bike: gli Hotel ringraziano

Le strutture ricettive si stanno attrezzando sempre di più con E-Bike. Hotel che vivevano solo di appassionati di montagna adesso hanno accesso ad un mercato molto più grande.

ebike_hotel

Senior e Donne, il profilo degli E-Biker

Le E-Bike stanno aprendo le porte a persone che prima neanche sapevano come era fatta una MTB.

Biker di sessantanni che si comprano una E-bike per faticare di meno, per mettere meno sotto sforzo il cuore e che posso passare una bella domenica con gli amici.

Donne che da anni si lamentano perché la domencia il proprio marito o compagno é sempre via in bici che adesso sono più scalmanate dai mariti.

Bikepacking: una ulteriore benedizione

Prima dell'avvento delle borse da Bikepacking non c'era l'idea che in Mountain Bike si potesse andare veramente lontano. Tantissimi Biker da pianura hanno mollato l'osso per passare alla strada perché avere una MTB era limitante. Adesso é notevolmente diverso. La MTB con le ruote Plus che assicurano maggiore comfort é la bici ideale da viaggio. Con le borse da Bikepaking é possibile fare i migliori singletrack della pedemontana. Aggiungiamo anche il bello di avere una batteria? Il giro passa da 80 KM a 150KM. Non male.

Le nuove bici da corsa? Elettriche

Mentre il mondo sta ancora discutendo se sulle bici da corsa ci vadano o no i freni a disco, la vera novità é che le nuove specialissime sono elettriche.

E-bike-Fantic

Tesla Dixit

Se fino a qualche anno fa caricare una E-bike richiedeva una notte adesso con la nuova tecnologia introdotta da Tesla ci vorranno pochi minuti. Ci sono malghe già attrezzate con la colonnina elettrica per la ricarica. A breve con il tempo di una sosta per mangiare un panino avremo le biciclette ricaricate. Per chi vuole approfondire Tesla Supercharger

Tesla-Supercharger

E-Bike: finalmente l'accettazione sociale

Fino all'anno scorso parlare di E-Bike in un sito di mountain bike era come parlare del diavolo e l'acqua santa. I biker adesso si sono ammorbiditi forse perché hanno capito che nessuno sta togliendo qualcosa a qualcun'altro, anzi, più persone girano in bici meglio é.

Fiere e riviste dedicate alla mobilità elettrica

Fiere come Bikeup qui in Italia oppure riviste come la tedesca E-Bike Magazin  evidenziano che i tempi sono maturi

Superenduro categoria E-Bike

L'elettrico ormai é anche nelle competizioni. Tutti i dettagli per la categoria Superenduro E-Bike nel link.

Non ti resta che guardarti in giro

I tempi sono davvero maturi quindi il problema adesso non é più se ti comprerai una e-bike, é quando ti comprerai una e-bike.

Io scommetto prima di 5 anni.

Tu come la vedi?

Lascia il tuo commento qui sotto.

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.
Michele Zanchin

Ultimi post di Michele Zanchin (vedi tutti)

13 commenti su “E-bike: ecco perché tutti ne avremo una”

  1. Buonasera. Ho 43 anni e sono andato sempre in MTB e non ho problemi di salute. Quando ho scoperto la E-Bike mi sono letteralmente innamorato. Comprandone una di quelle molto belle e costose vi posso garantire che si riescono a fare cose incredibili anche a motore spento e questo nessuno questo lo dice!!! Effettuo percorsi molto lunghi e a volte molto difficili con pendenze impossibili (che non si fanno con le MTB normali) e  utilizzando i maniera corretta il mezzo con o senza il motore si ci diverte molto di più che con una MTB normale e la salute ci guadagna. Si la salute perché utilizzare una e-Bike preserva il cuore riuscendo a farlo restare sempre ad un livello basso  anche in condizioni di pendenze estremeche consentendo di godersi le gite in maniera unica e di essere sempre molto lucidi dopo una lunga pedalata. La E-Bike se utilizzata in modo intelligente è' un ottimo strumento per divertirsi stando al pari con i tempi. Su questi mezzi esistono ancora molti pregiudizi……..Una volta si andava in Graziella e le MTB nemmeno esistevano…..fra qualche anno le MTB rimarranno in cantina. Si chiama evoluzione.

  2. Penso che si possa faticare e trovare soddisfazione lo stesso con una e-bike. Certo la mtb è tutt'altra cosa. La differenza sta che con l'avvento delle e-bike le nostre amare montagne e sentieri diventeranno meno esclusivi.

     

  3. mi fanno ridere quelli che parlano di farcela con le loro forze,,,,poi usano i rapporti corti (che moltiplicano la forza / riducono lo sforzo) e' quello che fa un motore elettrico cal la corrente anzi che con le leve meccaniche… allora dovreste andare in diro conle fisse…. anzi no a piedi perche la bici gia di perse e' un aiuto alla corsa…. ma che minkja di discorsi sono? chi vuole pedalare pedali , chi vuole essere aiutato dal motore elettrico ben venga…. io non ho ancora una e-bike ma vorrei averla…si tratta solo di decidere quanto spendere per un giocattolo….alla fine lo sport e la mtb deve essere divertimento … se fosse solo fatica sarebbe una tortura e non un piacere….

     

  4. Io ho comprato una e-bike a 42 anni.non essendo mai andato in bici prima ma incuriosito dalle sue potenzialità. Prima ho sempre usato solo 2 ruote a motore di varie tipologie e cilindrate.

    Questo ha fatto si che mi sia appassionato alla bici  e ora ne possieda diverse ,tutte muscolari,La e bike non la uso più ma la ringrazio  per avermi fatto scoprire il mondo mtb e  la bici  in generale.

     

     

  5. Mi chiedo se veramente prendera' piede la diffusione di massa delle e-bike come la metteremo con il traffico e le piste ciclabili cronicamente inesistenti in questo povero paese? E nei sentieri di montagna dove gia' ora c'e' qualche problema di convivenza con gli escursionisti a piedi? Ultima cosa, non tutti hanno dimestichezza con il mezzo bicicletta specie chi non l'ha mai usata…….di quanto aumentera' il ricorso ai Pronto Soccorso?

    Lo scopriremo solo vivendo….io nel frattempo proseguo col classico bici classica fatica classica cadute classiche…ecc ecc…finche' ce la faro'…poi vedremo…

      

  6. Ho 71 anni e possiedo un GIANT TRANS X con la quale mi diverto ancora molto ma l'età comincia a farsi sentire.

    Ho pensato di acquistare una 29" front che è più leggera ma non ho ancora provato la E- BIKE, non so se per paura di farmi coinvolgere o per dignità???

    Sicuramente il futuro, non solo mio ma di molti sarà la pedalata assistita.

    Sudare in montagna e nei boschi è ancora troppo bello!

    Vedremo…….

    Saluti

  7. Sicuramente avranno il loro successo. Quando investono i grandi marchi poi fanno presto con il giusto marketing a rifilarle nei garage degli acquirenti.

    Personalmente se l'e-bike serve per una maggiore mobilità e turismo sostenibile allora benvengano (anche se il litio come tutte le materie non sarà infinita e comunque l'energia nelle celle non viene dai carboidrati, ma da fonti energetiche più o meno rinnovabili).

    Nel mio garage non entrerà l'e-bike. Quando il fisico mi lancerà i segnali… la salita la farò con un rapporto più leggero o cambierò percorso o andrò a piedi lasciando la salita alle gambe dei più giovani. All'eventuale e-bike chi glielo direbbe che non ho una e-schiena, e-articolazioni, e-riflessi da terza età???

    Per ora mi godo la fatica, il sudore e la soddisfazione di fare tutto con le mie forze. Ciaoooo

     

  8. niente di nuovo sotto il sole: la bici a motore esisteva già da decenni. si chiamava solex. ce l'aveva anche mio nonno: faceva borsette e portafogli e la usava per fare il giro delle consegne a milano. non ebbe un gran successo, forse perchè era una cosa a metà: non più bici, ma non ancora motorino. e funzionava a benzina. i tempi cambiano, le cose si trasformano e le stesse idee a cui ieri non riuscivamo a dare un senso, in contesti diversi possono trovare un nuovo valore. qualche anno fa, risalendo il versante francese del colle dell'agnello, mi sono visto raggiungere, superare e salutare con estrema facilità da una coppia di anziani e sorridenti pedalatori francesi. superato lo stupore iniziale notai che la loro pedalata era stranamente leggera per quella salita: era proprio una "pedalata assistita". ancora oggi, a quasi cinquant'anni preferisco preparami in palestra e pedalare con la sola forza dei miei muscoli e non accetterei mai un compromesso di quel genere. ma non posso dire come la penserò tra 15-20 anni. ma soprattutto apre possibilità non molto prevedibili a priori. recentemente, in montagna ho incrociato un "e-biker" (si dice così?) che spingeva a mano la sua bici: mi spiegò che voleva risparmiare la carica della batteria per il tratto di pianura del rientro, quando sarebbe stato molto più stanco…

        

  9. Sicuramente avrò la mia e-bike; mi piace troppo andare in mtb e quando le forze non mi permetteranno di essere indipendente lei mi aiuterà quanto basta. Aggiungo che per particolari percorsi alpini già da ora ne avrei bisogno. Viva la e-bike!

  10. Sempre meglio di una moto da cross ma non ha nulla a che fare con una MTB: sarà elettrico ma il motore c'é e ricaricare le batterie inquina e quando gli anni ti faranno rallentare meglio ridurre le pretese che ricorre al viagra.
    Penso che non sarà mai nel mio garage.
    P.S. ho 58 anni e le mie amate bikes la tengo in casa!

    Buone pedalate a tutti.

  11. Non so se nei prossimi 5 anni ma probabilmente nel mio futuro c'è una e-bike!!

    quando le gambe e il fiato mi renderanno troppo dure le salite sicuramente passerò alla pedalata assistita per continuare a godere appieno dei nostri sentieri di montagna!

    • Penso che si possa faticare e trovare soddisfazione lo stesso con una e-bike. Certo la mtb è tutt'altra cosa. La differenza sta che con l'avvento delle e-bike le nostre amare montagne e sentieri diventeranno meno esclusivi.

       

I commenti sono chiusi.