E-bike: allenarsi non serve piu?

ub_haibike_2014_e-bike_H_Xduro_NDURO_PRO.jpg.3590758[1]

 

Caro Michele, ricevo con interesse le tue email.

Ho visto anche il nuovo sistema di allenamento che proponete e mi sembra piuttosto interessante.

Ho deciso di comprarmi un e-bike e pertanto non serve più che mi alleni.

Grazie per il materiale che mi hai inviato finora.

Buona Fortuna. Claudio

Ciao a tutti il post di oggi si apre con una email che mi ha inviato un lettore dopo aver ricevuto l'email su Total Training System 2015 il nuovo programma di allenamento che stiamo promuovendo in questi giorni.

Ho voluto creare un post ad hoc per fare la mia personale visione della faccenda.

Sono stato la settimana scorsa a Riva del Garda al Bike Festival con l'idea che avrei trovato la fiera piena di Fat Bike e di nuove bici con le ruote 650+.

Ecco la mia foto con Marco Aurelio Fontana a Riva del Garda.

Bike Festival

Ovviamente c'erano ma la protagonista della fiera era evidentemente l'e-bike o come piace dire a tanti e-mtb.

La mia personale idea é che nei prossimi 5 anni tutti avremo una MTB a pedalata assistita in garage.

I motivi che mi spingono a pensarla così sono molteplici e ne elenco alcuni qui sotto

– mia moglie meno allenata di me può seguirmi senza problemi

– se non sono in forma ed ho voglia di un pò di aria mi faccio un giretto tranquillo

– posso andare a lavoro senza arrivare sudato

– non fatico più come una belva per fare una salita

– se voglio concedermi del relax lo posso fare

– eccetera, eccetera

Insomma, motivi per avere una e-bike sono giusti e reali.

Qui sotto trovi la mia foto con una E-MTB Full Suspension della FELT che ho avuto modo di testare.

E-Bike Felt

Cosa dovrei dire a Claudio secondo te?

Una cosa del tipo "Non farlo, te ne pentirai!" oppure "é una azione immorale!" o meglio ancora "non sei un vero "biker e mi vergogno che tu sia iscritto alla mia mailing list ! "

Scherziamo?

Claudio a mio parere ha perfettamente ragione e fa bene.

La domanda é una altra e vale una riflessione: se compro una e-bike davvero non mi devo più allenare?

Davvero i sistemi di allenamento come Total Training System diventano inutili?

La mia risposta é: dipende.

Ti elenco alcuni dati oggettivi.

– Una E-Bike pesa molto di più di una MTB (circa 10 KG in più)

– La pedalata assistita non dura in eterno: una batteria supporta la pedalata per alcuni kilometri e non per la lunghezza di qualsiasi giro.

– Scendere con una E-Bike serve molta accortezza a causa del peso e pertanto non tutti i tracciati si possono fare.

Detto questo queste sono le mie conclusioni.

Se usi una e-bike per giri non lunghissimi e poco tecnici non ti serve un allenamento.

Se usi una e-bike per escursioni impegnative la capacità di spingere in salita se la batteria non ti supporta pienamente é importante.

Allenare la parte superiore del corpo come braccia e spalle per spostare più facilmente la massa della e-bike in discesa é una abilità fondamentale.

Infine non ci si allena per solo "vincere" la coppa del mondo di Mountain Bike.

Ci si allena soprattutto perché si vuole migliorare e conoscere meglio il proprio corpo e la propria mente.

Non a caso nei curriculm si chiede di scrivere se viene praticato sport perché la capacità di resistere alla fatica per un certo periodo di tempo é importante anche a livello lavorativo.

Tu come la pensi a riguardo?

Le E-Bike uccideranno i sistemi di allenamento come Total Training System?

Scrivi nell'area commenti la tua idea. Mi fa molto piacere renderti partecipe della mia personale visione.

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.
10 commenti
  1. Avatar
    Milly dice:

    Un anno fa, mi hanno invitato a provare una e.bike. Non mi ha mai attirato fin d'ora. Preferisco una bella moutain bike ed un pò di allenamento salutare. 

  2. Avatar
    daniele dice:

    E' la prima volta che intervengo in un forum. Anche se tutti gli interventi sino ad adesso sono favorevoli, rimane sempre latente un senso di "scandalo" ad utilizzare una e-mtb. In Italia non cambieremo mai …. sempre Guelfi contro Ghibellini !  Qualsiasi cosa deve essere paragonata ad altra e definita peggiore o migliore, buona o cattiva …. ma se fosse solo …. DIVERSA ??  La citazione storica non era casuale, io sono toscano (mi sembra che le altre persone intervenute abbiamo le alpi a portata di mano, beati loro) e mi debbo "accontentare" dei nostri splendidi appennini. Io vado in mtb da quando arrivarono le prime bici importate. I giovani non possono averlo vissuto, ma anche quello fu un altro "scandalo" quella  volta sollevato dai puristi della strada: "ma cosa sono queste bici? ruote grosse? ammortizzatori? non è mica una motocicletta!"  e cito solo le frasi più ricorrenti in italiano corretto e non in toscano, vi farei sbellicare dalle risa!   beh! in tutti questi anni non credo di aver risparmiato un solo sentiero, li ho fatti tutti! anzi con la maggiore padronanza della mtb assai spesso FUORI SENTIERO. Nel mio piccolo sono arrivato in posti dalla bellezza sconcertante. da pochissimo sono un FELICISSIMO possessore di una e-mtb (tedesca tanto per cambiare) full. la utilizzo quasi sempre in eco e solo raramente passo a standard, nei passaggi che PRIMA AVREI IMMAGINATO DI FARE SOLO A PIEDI, a piena potenza mai. ma questa è una scelta mia. mi diverto così gli altri la utilizzino come pare a loro. La mia (ALTRETTANTO AMATA) vecchia muscolare non è stata venduta ma continuo ad usarla saltuariamente quando desidero fare una discesa da una crinale dove le persone normali avrebbero difficoltà a scendere a piedi!! (niente megalomania semplicemente decenni di esperienza).

    quindi io non vedo problemi ed incoraggio tutti a cercare di divertirsi, sudando di più o di meno, a scelta. anzi ….. vuoi vedere che riesco a trascinare mia moglie su un bel sentiero in mezzo al bosco …. tanto lei selezionerebbe subito "max power"

    ho scritto un libro! meglio che non intervenga mai più! buona pedalata a tutti

  3. Avatar
    Paolo dice:

    cristiano non so se hai giudicato il mio scritto arrogante, non ho compreso se era rivolto al sottoscritto , può darsi di si o può darsi di no,ma chiarisco nel caso non mi fossi spiegato.So cosa vuol dire dato il mio passato da atleta nello sci, oltre 300 ascensioni arrampicata dal 3 al 6c,sci alpinista, Biker…….sto vedendo purtroppo il capolinea sulle 2 ruote e piuttosto di rinunciare mi affido alla mia mtb pedalata assistita con la quale in discesa dove servono le "palle" dico ancora la mia (ndr motore spento)Negli anni 70 il nostro mito e'stato Messner che ci insegnò la famosa frase " con mezzi leali" riferendosi agli 8000 senza ossigeno,sono passati 40 anni e si continua ad andare con le bombole……il mondo va anche così ….ed io che mi sciroppavo 2000 mt in mtb al giorno….oggi non riesco più perché ho una bimba piccola, il lavoro,e tante altre cose e talvolta passano 4 settimane prima di andare in biciTra pochi mesi ne avrò 59 , lo spirito c è ancora il fiato no.Comunque il lunedì le gambe fanno male……vuol dire che qualche cosa di mio ci metto

     

    • Avatar
      Cristiano dice:

      mi riferivo al messaggio che ha postato Michele, non so se era il tuo, non ho letto tutto ma mi sono basato solo su quel che diceva. Non volevo criticare direttamente e a caso. Disquisivo su cosa è andare in mtb, il cercare di migliorare con le proprie forze. Insomma un po’ di filosofia e etica dello sport. Poi ognuno fa quello che più gli si addice e in relazione ai problemi fisici, ecc…
      Non so chi ha scritto a Michele, ma mi era sembrato che si ponesse come: cosa ci di allena a fare, ora con la e-bike non serve più e chi lo fa, come si dice in toscana “l’è grullo”. Tutto qui.

      • Avatar
        PAOLO dice:

        ok ci mancherebbe, mi sembrava infatti di aver spiegato e quindi scusami come non detto.Certo tre anni fa quando sono arrivato a 2600/2700 sul ghiacciaio di hintertux era un altra cosa….pero le ho fatte oggi chiedo collaborazione.ciao

        • Avatar
          Cristiano dice:

          Tranquillo, capisco bene. Mi riferivo a quel che ha scritto Claudio mi sembra, a Michele. Mi è venuto di fare un po’ di commenti categorici ma chiaramente basati su pensieri miei personali.
          Hai un bello spirito, 58 anni… spesi bene direi. Avanti così.
          😉

  4. Avatar
    Cristiano dice:

    Nello sport, nelle discipline in generale, è bello allenarsi per superare i propri limiti. Quando riesco a salire un passaggio con la mia mtb che non riuscivo a salire, dopo essermi allenato, ha un gusto e una gratificazione impagabile. Superarlo con una batteria non mi farebbe guardare allo specchio serenamente.
    perché non prendeva una moto da trial dunque?!
    Sono categorico lo so ma francamente mi sembra che ci siano gli estremi.
    la superbia e l’arroganza del signore mo sembrano fuori luogo. Si parla di mtb qui e non del modo più economico di arrivare in un posto su due ruote.

  5. Avatar
    Cristiano dice:

    Salve,
    mi pare una faccenda di cui ha poco senso parlare. Il signore che ha preso una e-bike, semplicemente non va più in mtb. io scalo in montagna ed è chiaro che con un elicottero arrivo prima e senza nfatica in vetta ma non è alpinismo. Volo in parapendio e mi diverto a girare le correnti ascensionali per salire e fare giri per le montagne, potrei usare un parapendio a motore e sarebbe più semplice ma non sarebbe volare.
    Insomma, il tipo non ha fatto niente di male, semplicemente non è uno che va in mtb ma semplicemente vuole arrivare dove vuole arrivare nel modo più facile.
    allenarsi è un modo per migliorare se stessi e raggiungere i propri obiettivi. E-bike è una sorta di doping per il mezzo meccanico. Mtb e e-bike sono o saranno due specialità diverse.
    capisco la provocazione ma allora se si sta dietro a questa, in tutti gli sport si possono usare upgrade tecnici… salto in alto… scarpe con molle, ecc…
    ognuno fa le proprie scelte ma in mtb si deve essere uomini, con i propri mezzi.
    Mio punto di vista ovviamente.

  6. Avatar
    paolo dice:

    Ciao a tutti, sono una guida di mtb da dieci anni, provengo dall'alpinismo e dallo sci ad alto livello.Per tanti anni ho avuto mtb , ho spaziato dalle specialized ,alle santacruz, scott e molte altre poi per impegni di lavoro, familiari e quant'altro il tempo di uscire si e' ridotto.Gli amici , i compagni ti aspettano, e tu non li volevi fare aspettare, spingi , pulsazioni alle stelle…..L'eta (58) non ti aiuta .Ho provato bici pedalata assistita e ho risolto tutti i miei problemi.Posso uscire una volta al mese o tutti i giorni,faccio qualsiasi percorso ho 150 davanti e 150 di dietro.Scendo per i boschi e comunque pedalo e faccio anche percorsi che fanno ragazzi di vent'anni ma che salgono con il pulmino per fare discese….io le faccio in sella.E' un modo forse non pulito ma fa si che io possa respirare l'aria buona dei boschi e delle montagne.Poi certo quando magari posso , dove non ci sono particolari strappi vado in modalita eco che per una Mtb da 21 kg si equipara ad una di 13.Sono sincero non mi sono scandalizzato quando 5 anni fa a Hintertux sono arrivato con la mia vecchia mtb a quota 2700 e vicino a me c'erano persone con Ktm a pedalata assistita, ho avuto piacere per loro di vederli arrivare lassu senza buttare il cuore fuori dai polmoni, oggi ci sono anch io tra loro ….e credo che l'esserci comunque sia sia importante.Ho premesso vengo dall'alpinismo (praticato per 25 anni)e quando si arrivava in vetta il panorama era stupendo per tutti, in qualsiasi maniera si fosse arrivati lassu.

  7. Avatar
    marco castaldi dice:

    Ciao ragazzi, io mi sono avvicinato alla mtb con una ebike per necessità, dopo un incidente in moto (fuoristrada)chemi ha fatto perdere gran parte della funzionalità della gamba e del ginocchio sX, Con la ebike, ed un pedale particolare, riesco ad andare, ma non va da sola!!Si fa molto meno fatica, ma se ne fa, se si fanno le cose sul serio l’ allenamento è fondamentale!!! E giustamente in mtb non di usano solo le gambe, bisogna guidare, saperlo fare ed a lungo.

    .

I commenti sono chiusi.