Cross Training: la guida definitiva per MTB

Cross Training: la guida definitiva per MTB

La maggior parte dei biker è consapevole che il cross training praticato regolarmente può aiutare in maniera significativa la guida.

Per una defizione di Cross Training invito a leggere il seguente articolo Cross Training – Introduzione al Metodo

Questo articolo mira a comprendere i benefici cross training e come fare la maggior parte dell’allenamento “non in sella” può contribuire ad accelerare la vostra forma fisica e le prestazioni in bici.

Perché il Cross Training

Il cross training serve ad una varietà di scopi seconda di che tipo di biker sei.

Prima di tutto esso dovrebbe essere un modo per rafforzare i tuoi punti deboli in bici.

Finché si pedala in piano tutto ok, ma quando serve spinta, forza potenza un allenamento integrativo può aiutare molto ecco perché il cross training dovrebbe essere sempre un complemento per il tuo focus primario .

In particolare, è un modo per costruire la tua  robustezza come atleta.

Il ciclismo è uno sport che impatta molto nella fascia muscolare bassa.

La MTB é diversa perché vengono coinvolte molto anche le spalle ed é per questo che é bene preparare tutta la muscolatura.

A causa di questo Infatti , lo è utile per impegnarsi in altri sport da rafforzare le zone quello potrebbe diventare debole a causa dei limiti del ciclismo.

Chi ha bisogno di un allenamento di cross training?  

Semplicemente tutti i biker.

A differenza del ciclismo da strada la MTB richiede un maggiore coinvolgimento muscolare ed in particolare ogni disciplina (XC, GF, DH, AM) coinvolge gruppi muscolari diversi.

Per questa ragione ogni atleta ha diverse esigenze quando esso arriva a pianificare esercizi a compensazione della costruzione fisica.

Cross Training con Kettlebell

Se per molti, l’obiettivo è quello di migliorare la forza, per  altri potrebbe signifcare concentrarsi sulla prevenzione agli infortuni o sulla flessibilità di movimento .

Come dovrebbe essere il tuo allenamento a base di Cross Training

Il cross training dovrebbe essere trattato come parte integrante del tuo approccio al corretto preparazione .

Il cross training avra’ il massimo impatto nella tua preparazione se e’ studiato in stretta relazione alle tue sessioni in bici .

Uno dei modi migliori per ottenere il massimo dal tuo allenamento a base di Cross Training é utilizzare le stesse metriche che usi per valutare le tue uscite in bici.

In particolare andrebbe utilizzato il Training Stress Score, su cui ti invito a leggere questo articolo come stimare il Training Stress Score

Comprendere come queste sessioni influenzanino la tua forma fisica e’ veramente importante in una strategia di integrazione di allenamenti.

Quando utilizzare il Cross training

Direi sempre ma in particolare quando non puoi uscire a causa dell’ora (troppo presto o troppo tradi), del tempo atmosferico (pioggia o neve) o della temperatura (troppo caldo o troppo freddo).

Ma anche e soprattutto per costruire forza e potenza nella pedalata o per migliorare il controllo della MTB in occasione di discese particolarmente impegnative come ad esempio un Rock Garden.

Quali esercizi o sport fare

Invece di parlare di esercizi specifici bisognerebbe spostare il focus su altri tipi disport che possono aiutare a creare maggiore armonia muscolare.

Se parliamo di attività indoor certamente Pilates e Nuoto e tutte le attività a base di pesistica.

Se parliamo di attività outdoor da fare ad esempio quando non é possibile fare MTB possiamo ad esempio praticare lo sci di fondo che coinvolge tutta la catena muscolare.

Per la corsa io personalmente non ho particolare simpatica per via dell’impatto che può avere sulle articolazioni.

FONTI

Questo articolo é stato tradotto e poi adattato dall’articolo

The Definitive Guide to Cross-Training for Cyclists

PRODOTTI UTILI PER L’ALLENAMENTO INDOOR

The following two tabs change content below.
Michele Zanchin

Michele Zanchin

Classe 1976, sono un grande appassionato di Mountain Bike da oltre un quarto di secolo. Sono papà di due bellissime bambine, marito e manager. Mi piace il mondo della MTB con un particolare sguardo agli aspetti tecnici senza tuttavia esagerare. Gli articoli che troverai sono frutto di ricerche personali e di consulenze con affermati professionisti. Se lasci la tua email potrai ricevere newsletter con consigli da un appassionato come te.
Michele Zanchin

Ultimi post di Michele Zanchin (vedi tutti)