Itinerari MTB: la soluzione

Itinerari MTB Profilo altimetrico tappa giroCon l’avvento del GPS la giungla di siti e portali dedicati ai percorsi su due ruote si è fatta sempre più folta: tantissimi utenti, migliaia di tour, milioni di chilometri a disposizione. Una valanga di materiale da cui pescare a più non posso. Una ricca scelta che, a volte, può rivelarsi addirittura eccessivamente ampia e dispersiva.
Quante volte vi sarà capitato di imbattervi in itinerari MTB poco interessanti, descrizioni carenti o informazioni mancanti? Quanto tempo avrete perso cercando il tour “perfetto? E soprattutto, quante volte le aspettative non sono state confermate?

Itinerari MTB: il problema e’ l’imprecisione

E’ il problema principale dei portali di condivisione: a fronte di una enorme quantità di dati, non corrisponde altrettanta qualità. Si trovano infatti percorsi proposti più e più volte, tracce GPS imprecise e indicazioni poco chiare (talvolta completamente fuorvianti), per non parlare della consultazione lenta e macchinosa.
C’è chi, stanco di tutto ciò, ha deciso di far da sé: Stefano De Marchi, appassionato biker veneziano, ha fatto di necessità virtù creando www.themtbbiker.com, un sito interamente dedicato ai biker che cercano nuovi percorsi per le proprie pedalate.

Itinerari MTB

Il portale, il cui indirizzo rimanda al nickname con cui l’autore interagisce sul web, fa della qualità il suo punto di forza: tutti gli itinerari MTB vengono testati e recensiti con cura, per essere poi presentati in maniera chiara ed essenziale sulle pagine del sito.
Entrando nel dettaglio, themtbbiker.com si presenta con una home page pulita e ordinata, dalla quale è possibile accedere alle varie sezioni o direttamente agli ultimi contenuti caricati.
Il cuore di tutto il sito è sicuramente la sezione “Itinerari e Percorsi”, che ad oggi conta più di 6000 chilometri di percorsi mappati divisi su oltre 140 itinerari, distribuiti per sezioni geografiche che coprono prevalentemente il Veneto e le Dolomiti, anche se non mancano numerose proposte fuori regione e all’estero. Di carattere diverso invece le sezioni “Report” e “Gallery”, che ripercorrono le varie avventure ciclistiche dell’autore.
Passando alle pagine degli itinerari MTB, quello che colpisce è la perfetta simbiosi tra l’impostazione grafica, decisamente semplice ed essenziale, e la chiarezza dei contenuti, sempre precisi e attendibili: ne risulta una consultazione facile ed immediata che consente di individuare rapidamente le caratteristiche e le difficoltà che caratterizzano ogni tour.

Itinerari MTB Altimetria

Sono riportati i dati principali e una descrizione sommaria che riepiloga a grandi linee lo sviluppo e le particolarità dell’itinerario, illustrando i punti critici e i passaggi più significativi senza però mai scendere troppo nel dettaglio del percorso: a garantire la direzione corretta è infatti la traccia GPS da seguire con il proprio navigatore. Una scelta, quella dell’uso esclusivo del GPS, dettata dall’importanza che tale strumento riveste nell’escursionismo in MTB e che consente – tra l’altro – la creazione di percorsi articolati e complessi altrimenti impossibili da ripercorrere.

Poco sotto, la parte grafica permette di scoprire in anteprima i luoghi in cui si andrà a pedalare grazie ad alcuni degli scatti più belli realizzati lungo il percorso, mentre con l’altimetria particolareggiata è possibile conoscere alla perfezione il tipo di fondo che si incontrerà, dall’asfalto (colore nero) allo sterrato (giallo), dal sentiero in verde al single track in rosso fino ai tratti non ciclabili in viola.
Non manca ovviamente la cartina del percorso, visualizzabile su diversi tipi di cartografia e corredata dalle progressive chilometriche che individuano il senso di percorrenza.

In chiusura di pagina due riquadri permettono agli utenti di aiutare themtbbiker.com a mantenere la qualità che lo contraddistingue: il primo, “Feedback & Request”, serve per segnalare eventuali problemi riscontrati sia nei contenuti del sito che lungo gli itinerari MTB affrontati, mentre il secondo, “Sostieni”, consente ai fruitori del sito di contribuire con piccole donazioni alle spese derivanti dal mantenimento del sito e alla creazione di nuovi itinerari MTB.

The MTB Biker: itinerari MTB curati in modo certosino

Proprio la creazione degli itinerari MTB merita un approfondimento. Themtbbiker.com è infatti solo la conclusione di un processo di studio e pianificazione, di prove e sopralluoghi, finalizzato a garantire un risultato inedito e di qualità: ogni percorso viene studiato a tavolino, inserendo sentieri inediti o passaggi caratteristici, spesso associando ad esso una valenza storica o naturalistica. Solo allora si procede all’escursione (che spesso da sola non basta) e al rilevamento dei dati; dati che vengono successivamente analizzati e rielaborati per produrre una traccia GPS e un profilo altimetrico perfettamente aderenti alla realtà.
In conclusione, vista la dedizione dimostrata nella realizzazione del sito, unita alla qualità dei contenuti e all’affidabilità delle informazioni, possiamo senza dubbio affermare che www.themtbbiker.com sia ad oggi uno dei migliori portali per le escursioni in mountain bike, non solo in lingua italiana.

Non ci resta che fare i migliori auguri a Stefano per il suo lavoro e mandarti a guardare il suo sito. Il link é http://www.themtbbiker.com.

The following two tabs change content below.